Marzotto Lab ha deciso di accelerare il proprio processo di digitalizzazione grazie a due nuove e fruttuose partnership, per poter gestire l’intero processo d’ordine senza un incontro fisico fra buyer e venditori.

Marzotto Lab e Bsamply

La prima collaborazione è con Bsamply, la B2B sales platform che consente di esporre le proprie collezioni online attraverso la creazione di private showroom, nonché richiedere campioni e inviare ordini.

Lo showroom virtuale di Marzotto Lab presente sulla piattaforma è una vera e propria meeting room nella quale il buyer può dialogare con il venditore su appuntamento. La vendita online imita quella tradizionale, un modo per far sì che il valore aggiunto datodal capitale umano non venga meno. Per i clienti più affezionati, vi è poi la possibilità di svolgere l’acquisto in totale autonomia, comprando tessuti già conosciuti o scelti in passato.

Non solo: a partire dal 15 luglio e fino al 15 settembre, Marzotto Lab è parte di Bsamply tradeshow Project, una vera e propria fiera online che garantisce a fornitori di materie prime e brand di vivere un’esperienza a 360°.

Marzotto Lab e Sense Immaterial Reality

Marzotto Lab ha poi stretto una partnership con SENSE Immaterial Reality, grazie alla quale ha sviluppato l’app di realtà aumentata Tessuti di Sondrio ICatalogue.

Questa permetterà un’esperienza reale della collezione Ready 4 Life Tessuti di Sondrio, articoli a stock service sempre disponibili anche per ordini di piccole dimensioni. Grazie alla tecnologia 3D, infatti, sarà possibile visualizzare i tessuti in movimento sullo schermo del proprio smartphone, verificandone caratteristiche come la caduta, altrimenti difficili da percepire senza l’ausilio di una terza dimensione.

Ma l’innovazione non si ferma: diverse le nuove soluzioni allo studio per implementare questi strumenti, fornendo al cliente un’esperienza ancor più completa e interattiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here