La stampante 3D J850 TechStyle è la novità in casa Stratasys che permette ai marchi dell’haute couture e del lusso di stampare in 3D su tessuto raggiungendo nuovi livelli di creatività nella moda e nel design

Stampa diretta su tessuti

La Stratasys J850™ TechStyle™, la più recente stampante 3D PolyJet™ del brand, è stata introdotta sul mercato per soddisfare le esigenze specifiche dei produttori di design e di moda, tra cui la stampa 3D per tessuti e abbigliamento, borse, accessori e calzature di fascia alta e di qualità superiore.
La stampante 3D J850 TechStyle è progettata per stampare direttamente su un’ampia varietà di tessuti e capi di abbigliamento, tra cui denim, cotone, poliestere, lino e pelle in volumi che vanno dal singolo pezzo alle decine di migliaia di unità.
Lidewij Edelkoort, specialista di moda e trend forecaster di fama mondiale, sostiene che da tempo esiste un forte interesse nei confronti di una stampante 3D per tessuti e capi d’abbigliamento. «Dalle decorazioni artigianali all’ingegneria creativa, questa macchina ibrida di Stratasys arriva per dare risposta a milioni di preghiere, permettendo l’ascesa della bellezza per un pubblico inclusivo».

La partnership

Per estendere ulteriormente la portata della stampante 3D J850 TechStyle, Stratasys ha unito le forze con una serie di partner tra cui Dyloan e la D-house di Milano. Centro di eccellenza per l’innovazione per l’evoluzione della tecnologia della moda, la D-house ha dimostrato la versatilità delle applicazioni di stampa 3D dal concept design alla produzione utilizzando la tecnologia Stratasys 3DFashion.

Versatilità, personalizzazione e customizzazione
Stratasys offre agli stilisti e ai marchi della moda la possibilità di diversificare le loro metodologie di produzione grazie alla versatilità e alla produttività esclusive della soluzione Stratasys 3DFashion, che include la stampante 3D J850 TechStyle, il software di gestione del flusso di lavoro e i materiali a supporto delle necessità specifiche dei produttori di moda. La conseguenza? Possibilità infinite di personalizzazione e customizzazione delle pezze di tessuto stampate in 3D, comprese le edizioni limitate e l’automazione digitale, il tutto riducendo i tempi di commercializzazione dei prodotti.
Stratasys offre agli stilisti e ai marchi della moda la possibilità di diversificare le loro metodologie di produzione grazie alla versatilità e alla produttività esclusive della soluzione Stratasys 3DFashion, che include la stampante 3D J850 TechStyle, il software di gestione del flusso di lavoro e i materiali a supporto delle necessità specifiche dei produttori di moda.

I materiali

Per la stampante 3D J850 TechStyle è disponibile un’ampia gamma di materiali, tra cui Agilus30™ CMY per la stampa flessibile a colori e Vero™ ContactFlex, un rivestimento trasparente che può essere utilizzato per conferire un tocco morbido e setoso. Il materiale resinoso VeroVivid™ di Stratasys permette di stampare su tessuti in oltre 600.000 colori unici, con valori shore multipli, simulando diverse texture e finiture.

Già nel 2019, avevo previsto che in appena un paio d’anni avremmo visto la stampa 3D integrata nelle case di moda di fascia alta. Quel momento è arrivato. Abbiamo imparato e abbiamo modificato quei progetti iniziali creando una nuova stampante dedicata che impiega la tecnologia 3DFashion e che sta permettendo agli stilisti di creare senza limiti. Questo è solo l’inizio del percorso mentre continuiamo a far progredire questa tecnologia e a sperimentare nuove innovazioni nel design della moda. Naomi Kaempfer, Art, Design e Fashion Director di Stratasys