Green Carpet

Anche quest’anno torna la Cnmi Green Carpet Talent Competition, il contest ideato per premiare gli esponenti di tutta la filiera tessile-moda le cui opere abbinano al meglio creatività e attenzione all’ambiente.

Il progetto si colloca all’interno dei Green Carpet Fashion Awards Italia, realizzati da Cnmi (Camera Nazionale della Moda Italiana), in collaborazione con Eco-Age, e con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), di Ice Agenzia e del Comune di Milano.

«Ormai la battaglia per una moda sostenibile è diventata virale e contagiosa nel mondo del fashion» ha detto al Corriere della Sera Livia Firth, direttore creativo e fondatore di Eco-Age. Tra le innovazioni maggiormente in evidenza le paillettes tagliate al laser create con bottiglie di plastica riciclata, la pelle tinta con rabarbaro, la grafite riutilizzata dai processi dell’industria hi-tech e poi impiegata come sostituto delle tinture chimiche.

I finalisti della Green Carpet Competition

Il 23 settembre, sul palcoscenico del Teatro alla Scala di Milano, verrà svelato il nome del vincitore: il prescelto avrà l’opportunità di presentare la propria collezione, con il supporto di Cnmi, durante la Fashion Week di febbraio 2019.

La giuria di quest’anno include Edward Enninful (Direttore di Vogue UK), Derek Blasberg (CNN Style), Ellie Goulding (cantautrice e ambasciatrice delle Nazioni Unite), accanto a figure chiave nell’ambito dell’industria moda, tra cui Kelly Wong (Lane Crawford), Nathalie Kingham (Direttrice Fashion and Buying di matchesfashion.com) e Desiree Boiller (Chair – Value Retail Management).

I cinque finalisti di questa edizione sono Gilberto CalzolariTeatum JonesWradBehno Davide Grillo. Tutti parteciperanno al programma annuale di formazione del The Bicester Village Shopping Collection di Value Retail; un team di esperti in Europa e in Cina li aiuterà a sviluppare al massimo il proprio potenziale creativo e commerciale. Potranno inoltre esibire le loro collezioni attraverso The Creative Spot, una piattaforma dedicata ai nuovi talenti a Fidenza Village.
I cinque nomi prescelti sono stati resi pubblici durante la settimana della haute couture di Parigi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here