Nel corso della conferenza di apertura tenutasi oggi alle 11:00, con cui si è aperta la 30° edizione di Milano Unica, Ettore Botto Poala ha passato il testimone della Presidenza ad Alessandro Barberis Canonico, AD di Vitale Barberis Canonico e Presidente di Ideabiella.

La fiera, che dal 4 al 6 febbraio accoglierà i visitatori nella sede di Rho Fiera Milano, presenta in questa edizione dedicata alle proposte P/E 2021 numerose novità.
In particolar modo si sottolinea un maggiore risalto all’innovazione e a soluzioni per una Moda sostenibile, scelte che rivelano da parte degli organizzatori un occhio di riguardo alla Generation Z, nativi digitali e più sensibili alle problematiche ambientaliste.

Milano Unica – Tecnologia e Innovazione

Non vi è mai stata un’accelerazione del progresso tecnologico pari a quella registrata negli ultimi decenni; il Tessile oggi è un banco di prova tra i più avanzati nella sperimentazione di nuovi prodotti e nell’individuazione di utilizzi innovativi.

Per questo motivo, fondamentale novità della 30° edizione di Milano Unica è “Startup Textile Connection & Innovation Area” (Pad. 16): un’area della fiera completamente dedicata a startup e aziende innovative italiane e internazionali, selezionate tra più di 1.200 candidature da Startupbootcamp FashionTech, Agenzia ICE e TexClubTec.

Le proposte delle startup scelte spaziano da prodotti e modelli di business per una Moda più sostenibile a soluzioni digitali, fino all’Intelligenza Artificiale e sistemi di tracciabilità dei prodotti e della loro autenticità con la blockchain.

Nell’Innovation Area TexClubTec presenterà una panoramica sui numerosi impieghi dei materiali tessili tecnici, innovativi o funzionali, con performance specifiche o realizzati con processi innovativi.
La partecipazione di aziende che rappresentano tutta la filiera produttiva consente di esplorare i nuovi orizzonti tecnologici e scientifici verso i quali i materiali tessili e le tecnologie si stanno orientando. Nei futuri scenari consumi e mercati non saranno più plasmati su paradigmi principalmente economici, bensì sulle nuove tematiche della funzionalità, sostenibilità e qualità della vita.

Milano Unica – Tendenze e Sostenibilità

Un importante cambiamento che caratterizza la 30° edizione di Milano Unica riguarda il concept espositivo dei suoi Progetti di Tendenze e Sostenibilità. Per la prima volta infatti sono presentate in uno spazio comune, al fine di sottolineare la relazione tra la Creatività e la Sostenibilità.

Questa edizione, oltre a raggiungere un rilevante traguardo in termini di longevità e successo, è anche occasione per sancire il compimento di un percorso di ricerca e riflessione a cui Milano Unica da tempo dedica grande attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here