IMA sarà presente a Texprocess, fiera internazionale leader per la lavorazione di materiali tessili e materiali flessibili che si terrà all’inizio di settimana prossima a Francoforte.

La novità assoluta sarà IMA 890 DUAL, macchina brevettata che accorpa stenditore (con PC) e svolgitore, ed è in grado di lavorare sia per linea capo singolo che per linea multitelo.

L’azienda presenterà anche AMI, nuovo software che governerà i tagli IMA di ultimissima generazione, e POLARIS 908, nuova etichettatrice 4.0 con PC a bordo.

Infine, in fiera sarà possibile scoprire anche il taglio 921.30 con una serie di upgrades: ad esempio un’aspirazione maggiorata e gestita in modo diverso, un’affilatura nuova e un accessorio multiutensile.

Ultima grande novità, infine, sarà la presentazione di una nuova linea completa CONCEPT con carteratura e colori completamente nuovi.

 

Software AMI
L’aspetto dell’organizzazione e della gestione integrata in Sala Taglio ha sempre avuto un ruolo primario nella visione di IMA. L’azienda si è sempre impegnata nello sviluppo del software al proprio interno per proporre soluzioni tecnologiche d’avanguardia.

AMI è l’inverso di IMA, ma è anche l’acronimo di Advanced Machine Interface. È l’ultimo software di gestione HMI, interamente sviluppato dal Reparto Software IMA e sarà installato esclusivamente sulle macchine da taglio di nuova generazione che verranno introdotte sul mercato nei prossimi mesi.

Software AMI

Di seguito alcune delle caratteristiche principali di AMI:

  • Interfaccia grafica completamente personalizzabile, per fornire ad ogni operatore un’esperienza di utilizzo esclusiva e appropriata
  • Applicazione unica per l’elaborazione dei file ISO e il controllo della macchina da taglio
  • Molteplici livelli di accesso per una migliore gestione e controllo dei parametri della macchina e dei profili di taglio
  • Criteri di affilatura avanzati
  • Utilizzo massiccio del database Microsoft SQL Server per l’archiviazione dei dati e la consultazione dei report
  • Traslazione dinamica della finestra di taglio, basata sull’efficienza del sistema di aspirazione
  • Taglio degli sfridi per garantire una semplice gestione degli scarti di lavorazione
  • Modifica dei file ISO in fase di esecuzione; le modifiche vengono applicate automaticamente ai pezzi rimanenti
  • Calcolo predittivo del tempo di taglio
  • Diagnostica, segnalazione degli errori, rilevazione dei consumi energetici e molto altro.
Software AMI

 

PHOENIX 890 DUAL
La macchina 890D è l’ultima innovazione di IMA nel campo della stesura del tessuto. Rappresenta un’assoluta novità poiché accorpa i vantaggi di produttività e velocità dello stenditore e la precisione e l’accuratezza dello svolgitore.

Macchina appositamente ideata e realizzata per soddisfare le richieste di tutti i produttori di abbigliamento, permette la lavorazione in materasso, garantendo elevati standard di velocità e produttività.

La stessa macchina ha la possibilità di lavorare in modalità svolgitore permettendo l’utilizzo delle tecniche tipiche del capo singolo. È possibile lavorare infatti con lunghezza del telo non definita all’inizio della lavorazione. 890 DUAL è governata da un PC a bordo macchina che ingloba tutte le funzioni manuali ed automatiche per la gestione della macchina, sia in modalità stenditore sia in modalità svolgitore.

Per l’innovazione della macchina 890 DUAL è stata depositata richiesta di brevetto.

890 DUAL in modalità stenditore è un’unità per la stesura di multistrati di tessuto con prestazioni flessibili per adattarsi a tutti i materiali. Può stendere senza pinza e, grazie al sistema di alimentazione tessuto “tension free” elettronicamente controllato in real time, garantisce eccezionale qualità di stesura. La macchina può interfacciarsi con gli uffici logistici ed i sistemi cad. È possibile inviare ordini di stesura che consentono alla macchina di integrarsi nei sistemi informatici aziendali. La generazione di report di lavorazione accurati è il risultato del percorso di integrazione, anche nell’ottica dell’INDUSTRY 4.0.

890 DUAL in modalità svolgitore è un’unità per la stesura di un singolo telo di materiale. La macchina acquisisce il tipo di materiale e la pezza, e inizia la lavorazione. La peculiarità consiste nella stesura di un telo continuo in modo da minimizzare gli sprechi e permettere lavorazioni speciali su altre stazioni (posizionamento sagome su quadri o motivi ricorrenti, ottimizzazione in caso di difetto ecc.). In modalità svolgitore la macchina è governata dal computer a bordo, viene collegata al taglio IMA o a una generica macchina da taglio a cui è assoggettata. In questa modalità operativa la macchina non necessita di personale per il suo funzionamento, sono escluse le operazioni di attrezzaggio e di verifica materiale utilizzato. Anche in questa modalità la macchina genera report per identificare i consumi di tessuto, riferiti ai rotoli utilizzati nella lavorazione.

DETTAGLI TECNICI:

  • Altezza rotolo 160-180-200-220cm
  • Altezza massima materasso 20cm
  • Potenza installata 2.8kw
  • Temperatura ambiente da 10* a 60*
  • Umidità da 30% a 80% senza condensa
  • Voltaggio 400V 3+N+G 50/60hz
  • Peso 300kg H=160– 320kg H=180 – 340kg H=200 – 360kg H=220
 
POLARIS 908
Polaris 908 è l’ultima innovazione sulle macchine di etichettatura di IMA. A differenza del precedente modello è interamente governata da un PC a bordo macchina. L’HMI che risiede su questo pc consente maggiore flessibilità nelle operazioni e una facile possibilità di collegarsi anche da remoto utilizzando la piattaforma teamviewer.

La disponibilità delle funzioni di editing dei file permette inoltre di adeguare le esigenze della lavorazione direttamente alla stazione produttiva, senza dover ricorrere all’ufficio produzione o all’ufficio CAD. La grande novità è che Polaris, a differenza del modello precedente, è in grado di stampare etichette in tutte le lingue.

Grazie all’interfaccia pc-based si può accedere direttamente al server aziendale dove sono localizzati i file di lavoro, consentendo in pochi secondi di caricare i file a bordo macchina, minimizzando i tempi di caricamento file.

IMA Polaris 908

L’etichettatrice Polaris è in grado di lavorare sia con file formato CSV che formato HPGL a seconda delle esigenze del cliente. È possibile gestire inoltre come file di input i file ISO, specificamente formattati per la stazione di etichettatura.

L’utilizzo di file HPGL (formato standard per le macchine di etichettatura) o ISO, mette a disposizione dell’operatore una serie di strumenti di editing per poter modificare il lavoro in corso d’opera. L’operatore potrà infatti spostare la posizione delle etichette e potrà, se necessario, modificare manualmente e in tempo reale il contenuto delle etichette. Potrà inoltre creare ed applicare nuove etichette manualmente.

Polaris è una macchina interamente digitale, l’utilizzo di bus di comunicazione ad altissime prestazioni aumenta la sua precisione e le sue performance.

La generazione di report di produzione e la facile consultazione degli stessi permettono di verificare e programmare in maniera efficace il lavoro.

Anche Polaris, come tutte le macchine IMA, ha i requisiti per soddisfare le richieste dell’INDUSTRY 4.0. È possibile, inoltre, inserire Polaris nella Syncro cutting room, lo strumento di supervisione e controllo dei macchinari della sala taglio che IMA fornisce ai suoi clienti.

 

TEMPEST PLUS 921.30
Macchina da taglio automatica per materassi fino a 30 mm compressi in funzione del tipo di tessuto da tagliare. Strutturalmente studiato per raggiungere prestazioni di altissimo livello e ridurre i tempi di inattività durante la lavorazione, con elevate prestazioni dinamiche. Il software unico di comando, semplice e intuitivo, è installato sul computer che governa la macchina di taglio, aumentandone efficienza e produttività.

Il software AMI gestisce l’acquisizione dei file di taglio, la loro eventuale modifica (disponibile come accessorio un pacchetto con le principali funzioni CAD quali sposta, copia, modifica ecc.) e l’esecuzione del taglio stesso. AMI permette la modifica in tempo reale del file in lavorazione, adeguando non solo i parametri di taglio, ma anche le tipologie di lavorazione o la scelta delle sagome da lavorare. Disponibile la possibilità di memorizzare un numero illimitato di profili di lavorazione da richiamare all’occorrenza.

Tempest Plus

È predisposta per lndustry 4.0 e il sistema IMA Syncro Cutting Room. L’innovativa gestione dell’impianto di aspirazione e la gestione dinamica della finestra di taglio garantiscono una riduzione dei consumi a parità di prestazioni.

La tecnologia digitale, totalmente basata su protocollo di comunicazione ETHERCAT, permette di controllare in tempo reale lo stato del macchinario con funzioni di auto diagnosi e opzioni automatiche di adeguamento delle prestazioni in base alla tipologia di lavorazione in corso.

La movimentazione del ponte è gestita mediante asse elettrico (asse gantry), la gestione della pressione aria delle utenze maggiormente coinvolte nel processo di taglio è differenziata elettronicamente, è inoltre presente un pannello comandi touchscreen collocato sul ponte per permettere all’operatore maggior facilità di intervento.

Essendo dotata di inverter su tutte le utenze è assicurata una gestione eco-friendly di ogni motorizzazione.

DETTAGLI TECNICI:

  • lunghezza utile finestra di taglio: 175 cm.
  • altezza di taglio: dal telo singolo fino a 30 mm di tessuto compreso.
  • potenza installata: 22 kw
  • consumo energetico: 5 – 6 kwh
  • Temperatura ambiente da 10°· a 60°
  • Umidità da 30% a 80% senza condensa.
  • Voltaggio 400 V 3 PH 50/60 Hz.
  • Peso: 2500 /2700 kg

SPECIFICHE SOFTWARE:

Il nuovo software di comando della macchina AMI ha interfaccia semplice e intuitiva; di seguito le principali caratteristiche:

  • Possibilità di adeguare il sistema poligonale al sistema geometrico cartesiano, per una maggiore fluidità di movimento grazie all’ottimizzazione del file ISO.
  • Adeguamento della movimentazione macchina in base a curve o ad angoli critici, così da permettere un taglio pulito tra le sagome in un piazzamento.
  • Possibilità di gestire le simmetrie di tutte le sagome.
  • Possibilità di riconoscere e gestire le linee comuni.
  • Ricerca automatica del punto ottimale di inizio taglio.
  • Possibilità di variare il senso di esecuzione delle sagome.
  • Gestione ottimizzata della velocità in base al profilo geometrico della sagoma
  • Taglio buffer zero
  • Differenti strategie di taglio in base alle tipologie di grafico e di tessuto con l’ottimizzazione del percorso testa.
  • Possibilità di gestire, convertire e modificare tutti i tipi di tacche (normali, a V ed al volo) anche durante l’esecuzione della lavorazione.
  • Possibilità di unire piazzamenti, di eliminare sagome all’interno di un piazzamento e di movimentare manualmente i pezzi con un controllo di collisione per ottimizzare il lavoro.
  • Possibilità di elaborazione piazzati con report grafici e statistici.
  • Taglio sfridi per una gestione ordinata degli scarti di lavorazione

SPECIFICHE HARDWARE:

  • Il software AMI è preinstallato sul PC fornito di serie. Sistema operativo Windows .
  • Aspirazione controllata mediante PID, ottimizzando i consumi energetici.
  • Tecnologia di comando utenze totalmente digitale su bus ETHERCAT.
  • Conveyor di carico e scarico sincronizzati con il taglio automatico.
  • Velocità lama fino a 5500 rpm.
  • Asse gantry per la movimentazione del ponte,
  • Touch screen a lato del ponte per governare facilmente la macchina anche lontano dal pc.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here