Presso la sede di Prato di Confindustria Toscana Nord si sono svolte a fine settembre due serie di incontri incentrati sul focus dell’innovazione, che hanno visto la partecipazione di 70 imprese del Tessile-Abbigliamento e del Meccanotessile, e 20 centri di ricerca internazionali.

Con il metodo di matchmaking, in incontri bilaterali le imprese tessili e meccanotessili del territorio si sono scambiate notizie e informazioni, fare il punto su proposte e novità dopo ITMA. Ha poi avuto luogo l’appuntamento pratese di TexFIT – Textile and Fashion Innovashion in Tuscany, organizzato da Confindustria Toscana Nord, lo sportello Enterprise Europe Network di Confindustria Toscana e Next Technology Tecnotessile nell’ambito del progetto europeo Tex4IM Textile clusters for industrial modernisation.

TexFIT è dedicato alle nuove tecnologie per il settore Tessile e Fashion, illustrate e proposte alle imprese da centri di ricerca specializzati; offre alle aziende del settore Tessile, Calzature, Fashion e Meccanotessile l’opportunità di incontrare e confrontarsi con centri di ricerca internazionali per valutare nuovi prodotti, tecnologie e progetti.

TexFIT, il commento di Francesco Marini

«È stata una full immersion nel mondo dell’innovazione per il Tessile e la Moda» commenta Francesco Marini, vicepresidente di Confindustria Toscana Nord. «Tenevamo a organizzare un’iniziativa post-ITMA perché crediamo molto nel dialogo fra Meccanotessile e Tessile. A questa si è unita l’opportunità offerta dalla presenza a Prato dell’incontro di Textranet, la rete dei centri di ricerca europei che include le eccellenze del settore Tessile, della quale fa a parte anche Next Technology Tecnotessile. Avere ospiti 20 centri di ricerca internazionali del Tessile-Abbigliamento non è cosa di tutti i giorni e le imprese lo hanno capito: ben 47 di quelle presenti hanno chiesto di entrare in contatto con i centri di ricerca. Ne sono scaturiti quasi 100 incontri, ognuno dei quali della durata di 20 minuti, che, ne siamo certi, genereranno ulteriori contatti e sviluppi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here