È stato approvato dalla giunta regionale lombarda il provvedimento “Fashiontech–Progetti di ricerca & sviluppo per la moda sostenibile”, su proposta dell’assessore al Turismo, marketing territoriale e moda Lara Magoni.

A sostegno dell’innovazione nel settore, la Regione Lombardia ha stanziato 10 milioni di euro per finanziare, nell’ambito del POR FESR 2014-2020progetti di R&S (ricerca industriale e sviluppo sperimentale) che siano sostenibili a 360°: si parla di sostenibilità da un punto di vista ambientale, etico e sociale.

Il fondo è destinato a gruppi di imprese (da tre a sei) che presentano progetti di Moda innovativi e con le caratteristiche richieste.

Le dichiarazioni di Lara Magoni

L’assessore Lara Magoni ha sottolineato che la Regione Lombardia, con questo provvedimento, intende aiutare concretamente le imprese a sviluppare tecnologie innovative che rendano più accessibile al consumatore finale l’acquisto di prodotti provenienti da lavorazioni da filiera sostenibile. Regione Lombardia crede fermamente nel settore della moda e del design, volani economici strategici a livello nazionale e internazionale.

Fashiontech – Progetti di ricerca & sviluppo per la moda sostenibile” è finalizzato a valorizzare le eccellenze dei territori lombardi ed esaltarne lo spirito innovativo del tessuto imprenditoriale. L’assessore ha dichiarato che il suo obiettivo è il «saper fondere sapientemente la genialità del nostro ‘saper fare’, la cura della tradizione e delle eccellenze dei territori, con la costante ricerca e proporre quindi sul mercato prodotti competitivi e tecnologicamente avanzati». Secondo Magoni «solo attraverso la ricerca e l’innovazione possiamo mantenere la leadership in questo settore strategico e contribuire a incrementare il grado di innovazione del territorio lombardo. Così saremo in grado di garantire un futuro roseo a tutto il settore».

I dati della Moda in Lombardia

La Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi ha di recente condiviso un’elaborazione relativa ai numeri delle imprese Moda in Lombardia, che sono 33.600 (rendendo la Lombardia prima regione in Italia) sul totale nazionale di 221.191. Il settore risulta trainante per l’economica lombarda e nazionale. La città che conta più imprese Fashion è Milano (13.196); al secondo e terzo posto Brescia e Bergamo, rispettivamente 3.773 e 3.285.

Nei primi nove mesi del 2018 le esportazioni lombarde di Moda nel mondo hanno registrato un +3,6 per cento rispetto al 2017 (con quasi 10 miliardi di euro), maggiore della crescita italiana (+2,3 per cento), rappresentando un quarto del totale nazionale di 39.244.757.592 miliardi.

In questo ambito Milano è sempre la città di spicco in Lombardia e in Italia: nei primi nove mesi le esportazioni hanno raggiunto un valore di 5.236.785.857 miliardi, ovvero +6,4 per cento rispetto al 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here