Blumine ha realizzato un report intitolato “Moda e Animal Welfare“, che analizza gli aspetti del benessere degli animali utilizzati per la produzione di filati e tessuti in ambito Fashion.

Si tratta di un argomento di solito approfondito in relazione alla filiera della pelle e della pelliccia, ma la cui importanza è destinata a crescere anche nell’Industria tessile.

Il documento non tocca il tema in termini ideologici, etici o animalisti, fornendo invece un quadro chiaro e completo degli standard, delle iniziative delle principali organizzazioni, dei trend in atto e degli strumenti che l’Industria della Moda ha a disposizione per monitorare la propria filiera.

Animal Welfare: un tema trasversale

Il benessere degli animali, naturalmente, è legato a filo doppio al concetto di sviluppo sostenibile e della necessità di difendere le biodiversità e i delicati equilibri che regolano la vita sulla Terra.

La Moda, per la valenza culturale e il valore comunicativo dei suoi prodotti e delle sue attività, può diventare il luogo in cui nuove sensibilità e pratiche diventano esemplificative di modelli sostenibili di relazione tra industria e natura.

Leggi l’articolo completo su Technofashion di giugno!

Scarica il dossier gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here