In un contesto di emergenza in cui i DPI scarseggiano, Manifattura Italiana Cucirini – MIC SpA ha deciso di fare la propria parte a sostegno del comparto tessile, mettendo a disposizione il proprio know-how alle aziende del territorio che hanno deciso di riconvertire la propria attività.

L’azienda con sede nel veronese, infatti, ha contribuito all’iniziativa di riconversione del Gruppo Calzedonia, donando il filato da cucire già disponibile in stock per la produzione dei primi 150.000 camici e dispositivi di protezione.

Siamo partner del Gruppo Calzedonia da tempo e ci ha fatto piacere poter contribuire alla riconversione dell’azienda quale sostegno alla lotta contro il covid-19, nostro comune nemico. Il nostro filo cucirino era già stato testato e collaudato per l’uso nei DPI e lo abbiamo reso immediatamente disponibile.Giovanni Cumerlato, presidente del CDA

L’Azienda MIC continuerà nella produzione dello stock anche nelle prossime settimane e, nel contempo, sta lavorando alla produzione di filati innovativi e a basso impatto ambientale per l’impiego nel settore della Moda, della Pelletteria, del Calzaturiero e dell’Arredo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here