Marzoli, azienda del Gruppo Camozzi – fornitore specializzato in linee complete di macchine, componenti e soluzioni digitali per la migliore performance del processo di filatura – parteciperà a “ITMA Asia + CITME” (Stand H8 D50), la principale esposizione dedicata al Tessile per il mercato asiatico, in programma a Shanghai dal 12 al 16 giugno.

All’interno del proprio stand Marzoli esporrà lo stiratoio DFR1 (foto in apertura), progettato e sviluppato per alte prestazioni in termini di capacità produttiva e qualità del filato, grazie a una velocità di 1000 m/min ed estrema regolarità del nastro.  A ciò si aggiungono facilità di utilizzo, elevata flessibilità e ridotti costi di manutenzione.

Siamo felici di tornare a partecipare in presenza alle fiere dopo più di un anno di stop, e di ripartire proprio da ITMA Asia, la più importante fiera per il mercato asiatico. Sarà l’occasione per confrontarci dal vivo con i professionisti del settore e con i clienti, e per condividere con loro l’elevata valenza delle soluzioni Marzoli per la filatura del futuro.

Siamo certi che la nostra vision volta al miglioramento continuo rappresenti un valore aggiunto per i clienti, che potranno così puntare a nuovi sfidanti obiettivi per crescere nel loro mercato di riferimento.Lodovico Camozzi, President and Chief Executive Officer del Gruppo Camozzi

Marzoli: non woven e circular economy

Durante ITMA Asia Marzoli presenterà le soluzioni dedicate al mondo del tessuto non tessuto. Nella realizzazione di impianti per la produzione di prodotti in nonwoven, l’azienda offre grande esperienza e conoscenze tecnologiche nella preparazione delle fibre; è così possibile offrire linee di tessuto non tessuto interamente customizzate sulle specifiche necessità produttive del cliente.

Protagonista ad ITMA Asia sarà anche l’economia circolare: da diversi anni Marzoli è focalizzata su continue innovazioni per la rigenerazione meccanica dei tessuti.

Crediamo fortemente che la sostenibilità ambientale debba coincidere con la sostenibilità economica. Questo favorisce l’adozione di tecnologie e processi circolari, in modo sempre più concreto, nel mondo industriale.

Siamo altrettanto convinti che attraverso la rigenerazione dei tessuti si potrà realizzare non solo una circolarità di fibre ma una forte sinergia nella catena del valore che sospinga una altrettanto forte circolarità delle competenze e dell’innovazione.

Ing. Cristian Locatelli, General Manager di Marzoli

Soluzioni digitali

L’azienda sviluppa e combina tecnologie digitali avanzate, con sensoristica e sistemi per la diagnostica integrata, dando vita a soluzioni smart per la manutenzione predittiva, il controllo e la gestione da remoto degli impianti.

Nello specifico, Marzoli ha sviluppato:

  • MRM (Marzoli Remote Maintenance): piattaforma software che analizza i big data dei processi delle macchine rilevati come mission critical, per monitorarne in maniera continuativa l’operatività. Ciò consente una significativa riduzione dei fermi macchina, una maggior vita utile dei componenti e interventi di manutenzione più efficaci e tempestivi.
  • YarNet: software per la gestione integrata della produzione, che permette di monitorare direttamente dal PC l’intero processo di filatura, interrogando in modo facile e veloce ogni singola macchina.
Marzoli: intelligenza artificiale nella filatura
  • Brain Box: l’inedito software brevettato da Marzoli con app integrata, sviluppata interamente in-house, permette di accrescere le performance degli impianti. I dati emersi dai test condotti rilevano infatti:
  1. -un incremento del 5,5% della produttività;
  2. -un aumento dell’8% dell’efficienza;
  3. -un risparmio energetico dell’1,5%.

L’installazione è semplice e veloce, in soli quattro step: applicazione dei sensori sulle singole macchine, connessione degli stessi alla Brain Box, download dell’APP ed attivazione della funzione di monitoraggio per la rilevazione di eventuali criticità.

  • TAOMApp: un approccio all’analisi del cotone che – attraverso foto scattate con il proprio smartphone – permette di definire in modo semplice e rapido il livello di trash contenuto all’interno del materiale. Questa applicazione, disponibile per Ios e Android, adotta avanzate tecniche di image recognition, restituendo un indice denominato Marzoli Trash Index.
  • Trash Analyzer: un efficace strumento applicabile ogni qualvolta ci sia un flusso di materiale e che, insieme alle piattaforme software Marzoli, consente un’analisi del contenuto di trash e una conseguente ottimizzazione del settaggio delle macchine di apertura e cardatura.

 

Marzoli: innovazione a supporto dei clienti

Il termine “Textile Engineering”, incorporato anche nel logo Marzoli, esprime la sua capacità di innovare e di lavorare a stretto contatto con i propri clienti, supportandoli in tutte le fasi del processo: dallo studio preliminare alla costruzione dell’impianto, dallo start-up delle linee alla loro ottimizzazione, gestione e successiva messa in funzione (sia che si tratti di una singola macchina, sia di un sistema di filatura completa).

Marzoli inoltre affianca i clienti con formazione del personale e organizzazione dell’attività di manutenzione, soluzioni chiavi in mano e ricerca di piani di finanziamento, sviluppo di Business Plan, studio di fattibilità tecnica, analisi del livello di automazione e Project Management.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here