Itema, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni avanzate per la tessitura, presenta a Denim Première Vision (Milano, Superstudio Più, 13 e 14 ottobre 2021) il dispositivo meccatronico iSAVER® che consente di risparmiare in modo rilevante sia acqua sia materia prima.

Il denim è uno dei tessuti più diffusi al mondo, con 3 miliardi e mezzo di capi prodotti ogni anno. La sua lavorazione, che assorbe circa il 35% della produzione mondiale di cotone e muove un mercato globale che nel 2020 è arrivato a 21,8 miliardi di dollari, ha un forte impatto ambientale.
Si stima infatti che per realizzare un solo paio di jeans servano 3.800 litri d’acqua e 18,3 Kwh di energia elettrica, generando emissioni pari a 33,4 Kg di CO2 equivalente durante l’intero ciclo di vita del prodotto[1].

[1]Dati riportati da Ellen MacArthur Foundation.

iSAVER

I dettagli tecnici di iSAVER®

iSAVER® elimina la falsa cimossa sul lato sinistro del tessuto perché inserisce le trame senza bisogno di filati addizionali, dunque riducendo sensibilmente l’impiego di materia prima e acqua.

L’azienda dichiara che questa tecnologia Made in Italy – già presente nelle sale di tessitura di grandi produttori di denim in Cina, Vietnam, Turchia, Egitto, Italia e Sud America – consente di risparmiare fino a 1.000 Kg di cotone per telaio all’anno ed evitare lo spreco di circa 20 milioni di litri di acqua.

Il dispositivo è stato pensato e sviluppato da Itemalab®, la società indipendente di Itema Group dedicata all’innovazione di prodotto e processo per tutto il mondo industriale. Situata all’interno dell’Innovation District Kilometro Rosso di Bergamo, la struttura impiega oggi circa 70 ingegneri e specialisti.

L’intera filiera tessile è alla costante ricerca di idee e soluzioni per migliorare la sostenibilità dei processi produttivi, innovando le tecnologie e i sistemi di lavorazione per ridurre gli scarti, i consumi idrici ed elettrici.

Con iSAVER® abbiamo portato sul mercato una soluzione di eccellenza, che fa la differenza perché consente ai tessitori di denim e ai brand della Moda di proporre un prodotto finito con un’impronta ecologica decisamente inferiore.

Siamo l’unico produttore di macchine tessili a partecipare come espositore a Denim Première Vision proprio in virtù della nostra tecnologia e al contributo che offre alla produzione di denim sostenibile.Ugo Ghilardi, CEO Itema Group

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here