Fulgar, specializzata nella produzione di filati man made Made in Italy, innovativi e sostenibili, presenta in anteprima il filato eco-friendly Q-NOVA® PURE BLACK, che insieme alla fibra Q-NOVA® dà vita a una nuova famiglia di filati.

Un pigmento di colore nero, fuso all’interno del filato Q-NOVA® PURE BLACK, si lega permanentemente alla poliammide frutto di un mix di materiale vergine e riciclato.
Grazie a questo, i tessuti neri realizzati hanno un’intensità e solidità del colore uniche, che non sbiadiscono nemmeno con lavaggi frequenti e rispettano la certificazione Oeko-TEX STD CLASS I STD 100 Appendix 6. Tessuti.
L’elastomero nero all’origine LYCRA® BLACK, inoltre, favorisce ulteriormente la riduzione dell’impatto della produzione dei tessuti e consente di eliminare l’effetto scintillio dell’elastomero.

Q-NOVA® PURE BLACK ha numerose certificazioni in ambito green, tra cui Global Recycled Standard (GRS 2015-005 certificato da ICEA).

Q-NOVA® by Fulgar

Lanciato nel 2013, Q-NOVA® by FULGAR, 100% Made in Italy, è una poliammide realizzata tramite l’utilizzo di materie prime rigenerate con un processo meccanico e non chimico che rende più sostenibile l’intero ciclo produttivo, permettendo di ridurre l’emissione di CO2 e di ottenere un minore consumo di risorse idriche*. Un filato virtuoso ulteriormente potenziato nella versione elasticizzata dalla combinazione con l’elastomero riciclato LYCRA® EcoMade anch’esso con certificazione Global Recycled Standard, per tessuti e capi “amici dell’ambiente”.

I vantaggi di Q-NOVA® PURE BLACK

La famiglia Q-NOVA® by Fulgar e quella di Q-NOVA® PURE BLACK sono state anche migliorate nella formula polimerica, per rispondente sempre più ai criteri di Eco-Design, in un’ottica “zero” waste. Questa nuova formulazione permette di ridurre al massimo i rifiuti e ottimizzare tutti i processi, non solo in fase di produzione del filato, ma anche dei tessuti e capi finiti.

Q-NOVA® PURE BLACK presenta diversi vantaggi, ad esempio una semplificazione del processo di tintoria unita all’abbattimento totale dell’utilizzo del colorante nero, con un conseguente risparmio di acqua e una riduzione dei consumi energetici e degli sprechi, nonché la massima sicurezza a tutela per il consumatore finale.

Sei abbonato a Technofashion? Leggi l’articolo completo di approfondimento su Fulgar su TCF ottobre 2019

 

Non sei abbonato alla rivista Technofashion? Richiedi gratuitamente l’articolo completo di approfondimento su Fulgar

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here