La moda nel sociale: Fiorucci aiuta CasAmica Onlus

Dal 3 al 6 dicembre 2013, presso la sua sede milanese di viale Premuda 14, Fiorucci organizzerà una grande svendita dei capi delle passate collezioni: abiti, bluse, jeans, cappotti, per uomo, donna e bambino, prototipi e modelli unici… E poi accessori come scarpe, borse, foulard, oggetti per casa, tavola e arredi dal occo eccentrico e sfizioso. Una parte del ricavato delle vendite sarà devoluta all’associazione milanese CasAmica Onlus, il cui obiettivo è quello di donare il calore e l’accoglienza di una famiglia ai malati lontani dalla propria casa.

L’associazione è nata nella metà degli anni ’80 a Milano dall’intuizione di Lucia, una giovane mamma di quattro figli che, uscendo di casa ogni mattina per accompagnarli a scuola, si imbatteva nelle persone che dormivano sulle panchine di piazzale Gorini nei pressi dell’Istituto nazionale dei tumori. Di giorno erano in cura presso la struttura e la notte, per mancanza di mezzi e provenendo da fuori Milano, non avevano un alloggio su cui poter contare. Persone angosciate e disorientate che oltre a un tetto avevano anche un forte bisogno di un sostegno morale e psicologico.

Nel 1986 nasce la prima Casa di Accoglienza dell’associazione CasAmica Onlus che oggi conta 4 strutture di accoglienza con un totale di oltre 100 posti letto. Grazie al prezioso aiuto di più di 70 volontari, CasAmica aiuta oltre 3.500 persone ogni anno.

L’associazione è stata più volte premiata, a livello locale e nazionale, da istituzioni pubbliche e private, con riconoscimenti come l’Ambrogino d’Oro e il Premio Il Campione di Solidarietà.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here