Cosmosoluna

La 58° Biennale di Venezia il 9 e 10 maggio ospita Cosmosoluna: performance interdisciplinare ideata dall’artista tessile e social designer Miro Craemer. In questa occasione il Tessile assume un nuovo ruolo di linguaggio globale, che supera i confini e mette in connessione aspetti differenti del mondo contemporaneo come le persone, la natura e la tecnologia.

Ispirato al 50° anniversario dell’allunaggio, l’evento è ad accesso libero e crea un percorso coreografato coniugando vari linguaggi diversi: Tessile, danza contemporanea, arte tessile, pittura e musica.

Südwolle Group, partner dell’evento

Südwolle Group, il noto produttore di filati pettinati a base lana, sarà presente alla performance in qualità di partner: tutti i costumi dei performers sono infatti realizzati utilizzando i filati Südwolle Group. La palette cromatica è composta da una gamma “lunare” di blu, argento e bianco, e dai toni di arancio che richiamano il dipinto “Azimut” di Gotlind Timmermann, esposto nella location con altri lavori dell’artista visiva tedesca.

I capi creati con i filati Südwolle Group sono stati di ispirazione per lo stile iconico di Miro Craemer, designer noto per i suoi tagli e combinazioni cromatiche di grande impatto. La sua visione creativa combina materiali in prevalenza riciclati, tavolozze cromatiche e linguaggi differenti per elaborare un “manifesto estetico sul cosmo, la responsabilità e i desideri dell’uomo”.

Il commento di Klaus Steger

Klaus Steger, President of ERWO Group di cui Südwolle Group fa parte, ha commentato: «Siamo lieti di sostenere il progetto di Miro Craemer, perché la sua proposta artistica ha molte affinità con i valori di Südwolle Group. Nella veste di produttori di filati posti al centro della catena produttiva del Tessile, siamo impegnati a promuovere un concetto di responsabilità sociale di impresa – in particolare nei confronti dell’ambiente – e un dialogo che crea connessioni tra mondi e istanze diverse. Da anni sosteniamo e diamo visibilità alle nuove generazioni di fashion designer e di artisti per dare spazio a nuove ispirazioni, poiché è ciò di cui tutti abbiamo bisogno: ampliare i nostri orizzonti per trovare nuove idee per le sfide del nostro tempo – non solo nell’arte, ma anche nella Moda e in tutta l’industria tessile».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here