stampante Mimaki TX300P-1800
La nuova stampante, evoluzione della Mimaki TX300P-1800

Per Mimaki Engineering, specializzata nella produzione di stampanti a getto d’inchiostro e sistemi di taglio, la fiera ITMA di Barcellona è stata un’occasione per lanciare l’ultimo modello della serie TX300P, un nuovo sistema di stampa tessile digitale ibrido di cui ha proposto la prima dimostrazione tecnologica.

La nuova soluzione è dotata di funzionalità per la stampa diretta su tessuto e per la stampa a trasferimento diretto; inoltre, grazie alla sua versatilità i fornitori di servizi di stampa possono ampliare la gamma di applicazioni tessili ed entrare in nuovi segmenti di mercato.

Il nuovo modello assicura una flessibilità senza precedenti in termini di materiali e nelle combinazioni degli inchiostri, aprendo nuove opportunità di business per le aziende.

Mimaki, total solution provider

Il sistema di stampa ibrido di Mimaki consente alle aziende di stampa di piccole e medie dimensioni di utilizzare un solo sistema di stampa per proporre un portfolio completo di applicazioni in ambito di stampa tessile. In linea con l’approccio di “Total Solution Provider” di Mimaki, il nuovo sistema di stampa tessile presentato a ITMA è compatibile con la serie di soluzioni di pretrattamento, vaporizzo e lavaggio recentemente sviluppate dall’azienda.

«Il settore Tessile è ancora in una fase iniziale del processo di adozione della tecnologia di stampa digitale. Di fatto, la maggior parte dei tessuti viene stampata in modo convenzionale, mentre a dominare il mercato sono alcuni player di grandi dimensioni. Con questa nuova stampante ibrida, Mimaki vuole mettere a disposizione una soluzione accessibile, che faciliti l’ingresso nel mercato per le aziende di minori dimensioni» ha affermato Ronald van den Broek, General Manager Sales EMEA di Mimaki Europe. «Per le aziende con maggiori volumi di produzione, questo sistema di stampa rappresenta una soluzione efficace sia per gestire le basse tirature, sia per beneficiare dei molteplici vantaggi garantiti dalla produzione digitale».

I dettagli della stampante stampante Mimaki TX300P-1800

Il sistema di stampa di Mimaki dispone di piani intercambiabili, propedeutici alla peculiarità di questa soluzione ibrida. Nella stampa diretta su tessuto, l’eccesso di inchiostro che passa attraverso il tessuto è drenato da un piano con un apposito canale per l’inchiostro. Questo piano può essere rapidamente scambiato con un piano a vuoto, idoneo alla stampa di carta a trasferimento termico. È, inoltre, possibile configurare la stampante con tre diverse combinazioni di inchiostri: pigmenti per tessuto/sublimazione diretta, pigmenti per tessuto/trasferimento a sublimazione o sublimazione diretta/trasferimento a sublimazione. Questa maggiore flessibilità e le nuove funzionalità rendono la stampante un modello entry level ideale.

L’affidabilità della produzione è garantita dalle tecnologie proprietarie di Mimaki, tra cui NCU (Nozzle Check Unit), l’unità di controllo degli ugelli, e NRS (Nozzle Recovery System), il sistema di ripristino degli ugelli.
Grazie a queste tecnologie, la pulizia delle testine di stampa avviene automaticamente, mentre in caso di ugelli mancanti o danneggiati la sostituzione avviene senza interrompere la produzione e senza compromettere la qualità di stampa finale. La distanza tra il tessuto e la testina di stampa è regolabile e ciò permette di evitare ogni contatto.

«Con questo prodotto, Mimaki democratizza effettivamente l’accessibilità alla stampa tessile e, grazie alla presenza di soluzioni come questa sul mercato, prevediamo un notevole aumento della stampa digitale nel settore» ha concluso van den Broek.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here