È stata inaugurata ieri “Origin Passion and Beliefs”, 6° edizione del salone delle eccellenze manifatturiere al servizio dell’Industria del Fashion che si svolge in concomitanza con l’edizione estiva di Milano Unica, Salone Italiano del Tessile.

La fiera, organizzata da Italian Exhibition Group e punto di riferimento per il mondo manifatturiero e artigianale dietro le fashion week di tutto il mondo, ospita 90 espositori a rappresentanza dell’intero territorio italiano e prestigiosi partner: da ICE Agenzia a Confartigianato, da CNA Federmoda al Consorzio Expo Modena.

Al centro di questa edizione, che sarà aperta al pubblico fino all’11 luglio a Fiera Milano, sono i temi di Innovazione e Sostenibilità nel Fashion. Quattro le aree tematiche della manifestazione:

  • TEXTILE, dedicata ai mondi della campionatura, modellistica, confezione, ricamo e sviluppo del prodotto;
  • LEATHER, con stampa, accessori, prototipazione, taglio e intreccio;
  • TECHNOLOGY, che ospita termonastrature, brevetti, stampa a caldo, tintoria e consulenza tecnica;
  • STONE, che unisce le migliori aziende del bijoux, accessori, prototipazione, semilavorati e sviluppo del prodotto.

Alcune delle novità in esposizione

Ogni capo ben confezionato nasce da realtà manifatturiere altamente specializzate, che grazie a tecnologie all’avanguardia realizzano tessuti di qualità molto elevata e performance da competizione. Ad esempio FC Italia, manifattura di Napoli attiva dal 1956, propone diversi prodotti: un piumino  fatto con un tessuto trasparente che prende il colore dalle piume al suo interno, una giacca double-face di alta gamma, capi in pelle che abbinano interni in camoscio a esterni in cashemire.

Le aziende sono sempre più attente al riuso di materiali che altrimenti verrebbero scartati: molto originali le linee di stampa di Kit Service di Teramo, che sfrutta gli scarti del marmo di Carrara, la sabbia di mare o i trucioli del legno, materiali che possono essere usati con collanti specifici a basso impatto ambientale, come alternativa ai glitter.
Nuove tipologie di lavorazione all’avanguardia anche per Hostage, azienda dedicata principalmente al capospalla in tessuto, con capi nati da sperimentazione e ricerca di nuovi materiali e lavorazioni, con nuove modalità di interpretare lo streetwear.

Giacca Graphyo

L’azienda vicentina FBS Italia propone Graphyo, giacca tecno in grafene che supera la transtagionalità grazie a un guscio esterno termosensibile, che unisce più strati di tessuti in grafene e un’imbottitura trapuntata e staccabile a seconda delle esigenze, con un dispositivo a batteria che garantisce una perfetta termoregolazione. Il grafene è un materiale costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio, unico per resistenza e leggerezza e per le sue proprietà antibatteriche. Le cuciture termosaldate lo rendono poi del tutto impermeabile.

 

 

Appuntamenti a “Origins Passion and Beliefs”

Oggi nel talk “L’industria tessile fra biologico e sostenibilità: il futuro è nella certificazione” si sono confrontati Antonio Franceschini, responsabile nazionale CNA Federmoda, e Carmen Di Pinto, ufficio controllo e certificazione di prodotto CCPB (organismo di ispezione e certificazione, per prodotti biologici ed eco-sostenibili in tutto il mondo). La conversazione si è incentrata su come può l’impresa certificare il proprio impegno nella ricerca e nella creazione di prodotti sostenibili. Franceschini ha sottolineato che «CNA Federmoda da oltre 15 anni è impegnata a promuovere il tema della sostenibilità in termini complessivi, come sostenibilità ambientale, sociale ed economica dell’intera filiera». Oggi CNA ha presentato la certificazione biologica, necessaria per garantire che i prodotti tessili siano realizzati con fibre naturali e l’adozione di processi ecosostenibili.

Sempre oggi si è svolto Matching Hour, incontro b2b tra alcune aziende espositrici organizzato da Confartigianato Moda: un momento di confronto fra imprese per ragionare anche di possibili joint venture e concludere accordi, ordini e commesse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here