Fino a domani compreso sono aperte le iscrizioni al bando del corso formativo STAR-T, che coniuga la volontà di investire in qualità e la necessità di promuovere il territorio e la manifattura tessile di eccellenza, proposto a Prato dall’Istituto Tecnico Superiore MITA.

L’obiettivo è quello di formare Tecnici di sviluppo di strategie commerciali per il prodotto moda tessile, in grado di affiancare in maniera propositiva i responsabili e gli imprenditori nel predisporre piani di marketing e commerciali.

Corso STAR-T: gli obiettivi

La figura professionale formata dal corso STAR-T (Sales Textile Advanced Revolution Two) è fortemente voluta e cercata dagli imprenditori del settore, in particolare adesso per affrontare le sfide post Covid.
Il tecnico in questione coniugherà le competenze legate alla promozione e vendita del prodotto a conoscenze specifiche di innovazione tecnologica e ai temi di Industria 4.0.

Il suo ruolo prevede di:

  • predisporre, gestire e controllare il piano delle vendite di prodotti moda;
  • monitorare la soddisfazione della clientela;
  • utilizzare in maniera fluente la lingua inglese;
  • avere competenze specifiche approfondite del prodotto, della filiera del distretto pratese e delle innovazioni in campo ecosostenibile.

Al termine del percorso, il tecnico specializzato avrà acquisito 3 competenze specifiche:

  1. Commerciali;
  2. Tessili merceologiche;
  3. Normative e tecniche sostenibilità.
Corso STAR-T: tutti i dettagli del bando

Il bando e i relativi allegati sono scaricabili dal sito di MITA Academy. Di seguito le informazioni più rilevanti.

TERMINE PER CANDIDARSI
Venerdì 15 ottobre 2021

INIZIO DEL CORSO
31 ottobre 2021

LUOGO
Sedi dell’Istituto Istituto T. Buzzi e del PIN (Polo Universitario Città di Prato)

PROGRAMMA
Quattro semestri per un totale di 2.000 ore, di cui 800 ore di stage

FREQUENZA
La frequenza alle attività didattiche e allo stage è obbligatoria; un numero di assenze pari o superiore al 20% delle ore totali del percorso determina l’esclusione dal Corso.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 1.000,00 (mille/00) totali a titolo di contributo per le spese di materiale didattico e di consumo (fotocopie, dispositivi individuali di protezione, visite didattiche ecc..).
La Fondazione si riserva di mettere a disposizione 3 borse di studio, destinate a parziale rimborso delle spese documentate di vitto e alloggio, per gli studenti che concludano con successo il percorso formativo e che risiedano a più d 50 Km dalla sede del corso.

POSTI A DISPOSIZIONE
25

DESTINATARI
Giovani di entrambi i sessi, di età compresa tra i 18 anni e i 30 anni (non compiuti).

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

  • Età compresa tra i 18 anni compiuti e i 30 anni non compiuti;
  • Possesso di Diploma di Istruzione Secondaria di II grado, oppure aver frequentato un percorso quadriennale di istruzione e formazione tecnica professionale (IEFP), integrato da un percorso di istruzione e formazione tecnica superiore IFTS della durata di 1 anno;
  • Conoscenza della lingua inglese almeno di livello ALTE1 del Quadro Comune Europeo di
  • riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), che verrà accertato al momento della selezione;
  • Adeguato livello di “alfabetizzazione informatica”;
  • Utilizzo di videoscrittura e fogli elettronici a livello base.

Saranno considerate prioritarie le seguenti caratteristiche:

  1. Giovani a rischio di esclusione (giovani Neet, ossia che non studiano, non lavorano e non svolgono attività formative);
  2. Età (priorità ai soggetti più giovani);
  3. Pari opportunità (priorità a donne).

Gli sbocchi occupazionali per un tecnico tessile specializzato

La figura professionale del Tecnico di sviluppo di strategie commerciali per il prodotto moda tessile, formata dal corso STAR-T (Sales Textile Advanced Revolution Two), è fortemente voluta e cercata dagli imprenditori del settore, in particolare adesso per affrontare le sfide post Covid,

Il Tecnico Superiore previsto dal progetto trova impiego in aziende del comparto manifatturiero tessile, ma anche in studi di consulenza e marketing del territorio di riferimento.

La volontà di rendere il distretto pratese sempre più competitivo e di garantire alla manifattura di eccellenza figure che sostituiscano le generazioni di tecnici esperti non solo nella realizzazione del manufatto tessile, ma anche esperti di promozione e vendita del prodotto tessile di qualità, è confermata da studi di settore e dai trend export.

Le imprese del contesto locale e non solo, necessitano quindi di una figura che garantisca azioni di sviluppo della qualità e dell’innovazione tecnica intrinseca al prodotto tessile. Oltre a ciò, nel distretto pratese le manifatture di avanguardia stanno lavorando per introdurre in maniera massiccia il paradigma di Industria 4.0, applicandolo all’innovazione tecnica e alla ricerca.

Lo svolgimento di parte significativa dei contenuti delle U.F. in lingua inglese permetterà l’acquisizione di una maggiore autonomia lessicale nello svolgimento dei ruoli assunti all’interno delle realtà produttive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here