Il settore Tessile sarà protagonista del workshop gratuitoLa Bioeconomia circolare come opportunità di rilancio territoriale basato sulle risorse locali”, che si terrà martedì 9 a Biella.
I promotori hanno organizzato l’evento con la prospettiva di promuovere la collaborazione tra stakeholders, allo scopo di favorire lo sviluppo regionale basato sulle risorse territoriali del Piemonte creando piani d’azione condivisi.
Focus principale sul Tessile, ma non solo.

Bioeconomia circolare: il programma della giornata

Nel corso della giornata, più di 30 relatori condivideranno con l’uditorio esempi di buone pratiche, ricerche, idee, progetti e soluzioni.

La scaletta prevede una panoramica delle politiche, strategie, piani d’azione, infrastrutture tecnologiche e strumenti finanziari a sostegno della bioeconomia. Si parlerà ad esempio dei progetti Biovoices e Biobridges finanziati dall’UE, della piattaforma Biopen e del 5° rapporto bioeconomia in Europa “La bioeconomia come chiave di sviluppo dei territori”; presentati inoltre progetti di tessili innovativi, canapa industriale, poliammide 100% biobased da olio di ricino, tessili tecnici e materiali realizzati con microrganismi fungini per la Pelletteria.

Tra gli argomenti principali anche l’innumerevole ventaglio di possibilità produttive concrete create dalla bioeconomia circolare, attraverso il riutilizzo dei rifiuti organici e urbani: scarti agro-alimentari dell’ananas, di pomodoro, caffè, uva e canapa, scarti della nocciola e del riso.

Tra gli interventi, due affronteranno il tema del futuro del Tessile coinvolgendo di alcune realtà tra le più significative e innovative:

– “L’industria tessile del futuro. Le opportunità rappresentate dalla bioeconomia circolare per il rilancio dell’industria tessile in chiave sostenibile“. In questa sessione è previsto un intervento di Blumine (Aurora Magni)

– “Non solo tessile: Opportunità e sfide per lo sviluppo territoriale integrato in chiave Green

Dettagli

Data: martedì 9 aprile
Orario: 9:00-17:00
Luogo: Auditorium di Sella Lab, Via Corradino Sella, Biella
Qui il programma completo.
L’evento è gratuito, ma la registrazione è obbligatoria presso il sito di Biovoices.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del programma  Mobilization and Mutual Learning (MML) organizzato dai progetti BBI JU e Horizon 2020 Biobridges e BIOVOICES, in collaborazione con Camera di Commercio Biella e Vercelli, CNR, European Bioeconomy Network, Chimica Verde Bionet, Onda Verde Civica e  progetto BIOPEN.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here