L’Istituto Secoli inaugura una nuova sede a Guangzhou

3-istituto-secoli-guangzhouL’Istituto Secoli inaugura ufficialmente il 17 ottobre la nuova sede in Cina a Guangzhou con la partenza del corso triennale “Fashion Design, Modellistica e Sartoria Donna”. Il percorso formativo prevede la frequenza dei primi due anni nella sede di Guangzhou e il terzo nella sede centrale di Milano. L’istituto Secoli, punto di riferimento per la progettazione moda dal 1934, amplia così la sua offerta formativa affiancando la sede cinese a quella storica nel cuore di Milano. L’obiettivo è quello di incrementare l’offerta di corsi organizzati nella nuova sede, con una previsione di crescita del 30% di studenti all’anno e rendere l’Istituto Secoli di Guangzhou un modello per il settore moda cinese. La nuova apertura nel sud della Cina è un preciso investimento che risponde all’attuale richiesta del mercato. La sede di Milano, infatti, ospita studenti provenienti da tutto il mondo, molti sono gli stranieri e più della metà di loro cinesi. Per l’anno scolastico 2016-2017 gli iscritti appartengono a 21 diverse nazionalità, 250 italiani e 220 stranieri dei quali 120 cinesi e 40 coreani.  Guangzhou si sviluppa nel delta del Fiume delle Perle ed è, insieme a tutta la provincia del Guangdong di cui è la capitale, la capofila dell’industria tessile e abbigliamento cinese. L’intera area ospita più di 50.000 imprese del settore che creano un volume di commercio nell’ultimo anno all’estero pari a 51,063 miliardi di USD (circa 48,190 miliardi di Euro) e di vendite in Cina pari a 315,644 miliardi di RMB (circa 46,590 miliardi di Euro) con un grandissimo contributo allo sviluppo dell’economia nazionale cinese. Il campus di Istituto Secoli a Guangzhou è all’interno del Guangzhou Textile Exchange Park, conosciuto anche come Xingang82, un parco industriale specializzato nell’industria della moda. istituto-secoli-guangzhouInserito nella vivace area del Zhongda Textile Business Circle in Xingang Xi Road numero 82, il parco industriale era in origine la famosa fabbrica di macchine da cucire “Huanan Brand” e si sviluppa su un’area di 150.000 metri quadri. Dopo una profonda ristrutturazione, il parco continua la sua missione come centro di servizi per l’industria tessile e dell’abbigliamento raccogliendo più di 2000 imprese del settore, insieme a più di 1000 service stilistici e modellistici. Secondo le statistiche del Guangdong Association of Garment, del Garment Article Industry e del Guangdong Fashion Designers Association, la città ospita più della metà degli stilisti della Cina. Questa forte presenza di creativi ha portato allo sviluppo di associazioni di categoria molto attive: ad esempio l’associazione dei Fashion Designers del Guangdong, nata per sostenere e comunicare le istanze del settore moda, promuove costantemente forum, esposizioni, seminari, attività di marketing all’interno del Club dei Designers che si trova in Xingang82.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here