Il nuovo sistema IHS è il sistema più efficiente ed ecologico di umidificazione da applicare nel settore tessile. Nell’ambito del progetto Horizon 2020, nel quadro del progetto pilota «Consiglio Europeo dell’Innovazione» Aeris Group Holding di Clusone (BG) ha conseguito il “Seal of Excellence” per il suo nuovo sistema IHS, ha inoltre ottenuto un finanziamento della Comunità Europea pari a 1,7 M€ per l’industrializzazione e divulgazione commerciale del sistema.

Il sistema IHS

Aeris Group è presente da anni sul mercato tessile con la società controllata mazziniici, prima al mondo ad utilizzare e brevettare il sistema di umidificazione sovrassaturo; oggi si afferma ancora una volta importante realtà nel settore del condizionamento tessile proponendo l’evoluzione del suo già collaudato sistema SUPRA®.
Il nuovo progetto IHS “Induction Humidification System” permette infatti, rispetto agli impianti di umidificazione tradizionali, di abbattere fino al 70% l’impatto energetico e di ridurre del 60% i consumi d’acqua necessari al processo.
Condotti induttivi a tecnologia brevettata pongono in movimento l’aria di reparto, veicolandola in prossimità di diffusori pulsori dove l’acqua viene finemente nebulizzata e già ad un metro di distanza totalmente evaporata ed assorbita dall’ambiente con livelli di sovrassaturazione e raffrescamento evaporativo senza eguali ed in assenza di condensazioni.

IHS è industry 4.0 ready

Aria ed acqua immessa nei reparti sono costantemente calibrate da un sofisticato software che analizza tutte le variabili ed adegua le capacità del sistema alle necessità produttive, con un intuitiva interfaccia utente ed un evoluta piattaforma aperta, IHS è industry 4.0 ready.
“Questo finanziamento ci permetterà di accelerare la commercializzazione del sistema IHS in modo che anche i nostri clienti possano quanto prima verificarne l’altissima resa e l’efficacia” questo ci dice Luca Brambilla, amministratore di mazziniici, e continua:
“In questo caso l’Europa ci ha premiato e non possiamo che esserne onorati, abbiamo sempre investito molto sull’innovazione e questo riconoscimento non è il traguardo, sarà il punto di partenza di un nuovo grande progetto di innovazione.
L’Aeris Group Holding infatti, apre oggi ad un nuovo mercato; con la nuova controllata AleniANW si propone di portare la sua esperienza e professionalità anche nel settore del tessuto non tessuto, questa la nuova sfida.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here