Si avvicina la 57a edizione di Filo, che andrà in scena il 23 e 24 febbraio 2022 a MiCo – Milano. Un’anticipazione su tutte? Sul palcoscenico della Networking Area non mancheranno anche quest’anno i “Dialoghi di confronto”, brevi talk condotti da tecnici ed esperti del settore, che affrontano temi di grande attualità, sostenibilità e della rigenerazione dei materiali in primis.

Ma chi saranno i protagonisti dei “Dialoghi di confronto”? Imprenditori di spicco, come Tomaso Trussardi, rappresentanti di organizzazioni impegnate nella promozione di fibre nobili, come Fabrizio Servente di Woolmark, Ornella Bignami di Celc- Confederazione Europea del Lino e della Canapa, e l’Associazione Commercio Laniero. Ci saranno anche responsabili e tecnici di aziende specializzate nell’innovazione sostenibile delle fibre man made, come Bemberg, Lenzing e Gruppo Radici, e testimonial di progetti che uniscono arte, fashion e sostenibilità, come Olga Pirazzi e i giovani artisti di Citta dell’arte-Fondazione Pistoletto.

Le fibre saranno il punto focale di questa 57a edizione del Salone Filo. La scelta nasce dalla considerazione che una effettiva sostenibilità e tracciabilità dei prodotti si possa ottenere solo in un’ottica di filiera. A questo concetto risponde perfettamente la realtà RadiciGroup che esporrà nel proprio stand la prima tuta da sci fatta con filati riciclati e riciclabile a fine vita, frutto di un progetto di eco-design ed economia circolare.

Per accedere alla fiera è indispensabile richiedere on line il badge di ingresso e sarà necessario esibire il Green pass rafforzato.
A questo link il catalogo degli espositori, mentre per comprendere il “mood” stilistico di questa edizione sul sito web di Filo si possono consultare “Alternative”, le proposte sviluppo prodotto che sono state di ispirazione alla realizzazione delle collezioni in mostra.

IL PROGRAMMA DEI DIALOGHI DI CONFRONTO

Mercoledì 23 febbraio 2022

Ore 12: “Storia di una famiglia nella moda: Trussardi e il suo territorio” con Tomaso Trussardi.

Ore 14: “Lana: il futuro” con Francesco Magri (Woolmark) e Fabrizio Servente (Woolmark)

Ore 15: “Innovazione responsabile per il consumatore contemporaneo” con Giusy Bettoni (C.L.A.S.S.)

Ore 15: “Le applicazioni contemporanee di Bemberg™ by Asahi Kasei per il guardaroba” con Ettore Pellegrini (Asahi Kasei Fibers Italia)

Ore 16: “Il lino, la fibra europea principale attore della transizione ecologica”, con Ornella Bignami (The European Confederation of Flax and Hemp/Celc), Adolfo Mandato (Safilin), Carlo Antonio Danzo (Danzo srl) e Silvia Emanuela Danzo (Danzo srl)

Giovedì 24 febbraio 2022

ore 11: “Il futuro sostenibile non è di chi lo immagina, è di chi lo fa” con Marco De Silvestri (RadiciGroup – Advanced Textile Solutions)

Ore 12: “Sostenibilità delle materie prime naturali” – Presentazione del libro del centenario dell’Associazione Nazionale del Commercio Laniero con Claudio Lacchio (Associazione Nazionale del Commercio Laniero).

Ore 14: “From Forest to Filament to Forest” con Susanne Carls (Tencel Luxe, Lenzing AG).

Ore 15: “Cittadellarte Fashion B.E.S.T.: “Circulart” con Olga Pirazzi (Cittadellarte) e Juan Sandoval (artista).