Coordinare la collezione con partner internazionali in differenti locations attorno al mondo, può essere complicato e richiedere molto tempo. Tutto cambia se tutte le parti coinvolte potessero incontrarsi in una stanza virtuale per visualizzare ed approvare la collezione.

Digital Showroom di Assyst: la realtà virtuale aiuta a coordinare la collezione

Assyst, società di Human Solutions Group, ha sviluppato Digital Showroom (VR), un punto di incontro virtuale per tutti coloro che sono coinvolti nello sviluppo della collezione. Produttori, fornitori, distributori, si incontrano virtualmente per rivedere schizzi, realizzare alterazioni live, definire le specifiche del prodotto e ordinare direttamente.

“In questo caso, la realtà virtuale va oltre processi analoghi già esistenti.” afferma il Dr. Andreas Seidl, CEO di Human Solutions Group. “La realtà virtuale rende vincente l’industria dell’abbigliamento se sono disponibili dati consistenti, integrazione dei sistemi e simulazioni 3D con dati realistici. Le aziende in grado di soddisfare questi requisiti e che utilizzino le tecnologie innovative, sviluppano un un vantaggio decisivo, in termini di time to market, abbattendo completamente i tempi e i costi di invio dei campioni.”

Come funziona la Digital Showroom?

Nella Digital Showroom, il moderator guida il meeting. I partecipanti indossano occhiali VRed entrano nella stanza, dove vedono immediatamente un modello virtuale. Il moderator presenta la collezione e i cambiamenti di outfit. La luce cambia. I capi simulati con qualità fotorealistica da Vidya, riflettano i cambiamenti dell’illuminazione.

Il meeting prosegue come se si fosse faccia a faccia: si possono fare cambiamenti, girare intorno al capo ed anche concludere gli ordini. E’ tutto digitale ma è reale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here