Curiosità

Il gioco della creatività

AndromLo speciale mazzo di carte progettate da Roberto Zanon e illustrate da Isabella Bortolotto denominato “Sinapsi Compositive” è dedicato a tutti i designer nell’ambito del design e della moda, e si propone come utile strumento per contribuire alla creatività nella realizzazione dei progetti. Le carte verificano e dimostrano come il contesto culturale, che appartiene a ognuno di noi, possa essere sollecitato, durante un’azione progettuale, dall’arbitrarietà casuale di una serie di stimoli organizzati e definiti. Le “Sinapsi Compositive” guardano all’insegnamento metodologico di Bruno Munari e sono organizzate sulla struttura delle carte da gioco francesi. Hanno come referente primario le Sibille e le Oblique Strategies di Brian Eno e sono adottate come strumento per la didattica e la progettazione all’Accademia di Belle Arti di Venezia.  Le carte erano già state pubblicate in un libro nel 2009, e ora è stata progettata una app dedicata per la loro consultazione scaricabile dai siti: https://play.google.com/store/apps/details?id=applications_creatives.sinapsi&hl=fr/ (Android) e https://itunes.apple.com/us/app/sinapsi-compositive/id1097416605?mt=8 (iOS)  che ne permette un utilizzo migliore e più facilitato.

Le carte sono consultabili anche online a questo indirizzo: http://www.progettoandromeda.it/2013-01-24-16-10-42/il-futuro-svelato/le-carte-sinapsi-compositive.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here