Con la nuova soluzione Lectra Fashion PLM 4.0, Lectra, partner tecnologico delle aziende che utilizzano pelli e tessuti, è stata promossa a pieni voti dall’analisi comparativa realizzata da WhichPLM, grazie alla sua “straordinaria esperienza utente”, il prezzo competitivo, la struttura completa e modulare, adattabile ad aziende di piccole e grandi dimensioni.

La soluzione Lectra compatibile con l’Industria 4.0

Disponibile in tre configurazioni standard sviluppate per processi specifici del settore fashion (Design to Source, Develop to Source e Develop to Manufacture), Lectra Fashion PLM 4.0 esprime la mission di Lectra: permettere alle aziende del fashion di farsi strada tra le sfide e le opportunità dell’Industria 4.0. Lectra Fashion PLM 4.0 si è aggiudicata un punteggio superiore alla media del settore in 32 delle 44 aree funzionali analizzate e valutate da WhichPLM. La  piattaforma è stata definita come una soluzione rivoluzionaria nel settore, in grado di mettere in comunicazione processi, sistemi e supply chain. Basandosi sui principi del machine learning, la soluzione fornisce agli utenti gli strumenti necessari per lavorare in maniera più efficiente e accelerare il processo di sviluppo prodotto.

“WhichPLM ritiene che Lectra Fashion PLM 4.0 sia il risultato finale di un percorso decennale finalizzato a connettere i brand e i retailer con le relative supply chain e a realizzare una suite completa ed esauriente di soluzioni integrate, adattabili e configurabili su quasi tutti i modelli di business”, afferma Mark Harrop, CEO e fondatore di WhichPLM.

La valutazione dei fornitori WhichPLM è un’analisi globale delle soluzioni PLM disponibili sul mercato. Gli esperti valutano le soluzioni basandosi su criteri come le competenze dei fornitori e la conoscenza del settore, la roadmap e lo sviluppo, la visione esecutiva e il feedback dei clienti. Secondo WhichPLM, Lectra Fashion PLM 4.0, che ha ottenuto un punteggio di 3,75 stelle su cinque, il più elevato nel settore, “offre un prezzo ragionevole, funzionalità complete e una straordinaria esperienza cliente, coerente in tutti i moduli. La soluzione è inoltre venduta e supportata da un’azienda che conosce a fondo il futuro del fashion”.

Lectra promossa a pieni voti

Lectra è stata molto apprezzata per il suo continuo lavoro di ricerca e sviluppo per migliorare anno dopo anno l’esperienza cliente. “Sinceramente pensiamo che questo sia il modo migliore in assoluto per interagire con i moderni UX e UI design”, aggiunge Mark Harrop. Lectra Fashion PLM 4.0 ha ottenuto punteggi più alti rispetto alla concorrenza anche in altri dieci ambiti, tra i quali l’integrazione di Adobe Illustrator, l’uso degli strumenti di design 3D, la gestione DiBa, le librerie, la stima dei costi di produzione sulla base del consumo di materiali e l’interfaccia utente. In termini di configurazione, è stato particolarmente apprezzato lo sviluppo dei Lectra Easy Tools. Si tratta di strumenti che consentono agli amministratori e agli utenti finali di gestire blocchi di dati standard, di aggiungerne di nuovi, di esportare le configurazioni e molto altro, accelerando e semplificando il processo di avviamento.

I risultati migliori raggiunti grazie ai clienti

Grazie ai feedback costanti dei clienti, Lectra ha inoltre reso l’interfaccia utente della soluzione più accessibile e intuitiva. Le modifiche riguardano l’homepage che si adatta automaticamente al comportamento degli utenti, una funzione di ricerca avanzata, delle integrazioni chiare tra moduli e soluzioni e delle novità riguardanti le descrizioni dettagliate dei prodotti e la presentazione generale delle pagine. Inoltre, la nuova funzione “aggiungi al carrello” permette agli utenti di organizzare il proprio carico di lavoro.

Siamo molto fieri di questo risultato poiché questo studio è stato realizzato da esperti riconosciuti con oltre 30 anni di conoscenza delle soluzioni PDM e PLM nel settore fashion. Concentrandoci sull’esperienza utente, abbiamo coinvolto i nostri clienti, che sono stati la forza trainante di tutti questi miglioramenti. Di conseguenza, siamo riusciti a sviluppare un prodotto che soddisfa pienamente le esigenze delle aziende in maniera personalizzata. Questo risultato riflette il nostro lavoro e continueremo in questa direzione”, conclude Céline Choussy Bedouet, Chief Marketing and Communications Officer, Lectra.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here