Waste Recycling: l’alta qualità del Made in Italy è 100% riciclo

Waste Recycling Waste Recycling Spa, azienda leader in Italia per lo smaltimento e il trattamento dei rifiuti industriali, presenta “Best Recycling”, il marchio che ha registrato nella Comunità europea per le aziende della moda italiana. “Best Recycling” è frutto di un confronto attivo che ha visto coinvolte Confindustria Toscana, CNA Firenze, e alcune tra le più importanti firme della moda a livello mondiale che hanno aderito a un disciplinare che le conduce al risultato di azzerare il rifiuto, quindi di ricondurre al riuso tutti gli scarti di lavorazione.

In partnership con Certiquality, “Best Recycling” certifica l’avvio a recupero di tutti gli scarti di lavorazione – conferiti alla Waste Recycling – e prodotti per la realizzazione di capi in pelle, pellicceria o in tessuto, di abiti, borse, calzature e accessori moda. Con “Best Recycling” l’alta qualità del Made in Italy ha oggi un suo marchio per garantire che nessuno scarto di produzione è finito in discarica: i ritagli di pelle convergono per la produzione di ammendanti e fertilizzanti; le frazioni recuperabili di carta vengono inviate alle cartiere; i materiali ferrosi sono selezionati per il recupero in fonderia; la plastica lavata e bonificata, viene riprodotta in scaglie per future lavorazioni; gli scarti di legno avviati per la realizzazione di pannelli in truciolare; la carta e il cartone sono avviati in cartiera e tutti gli scarti indifferenziabili non pericolosi, come poliaccoppiati o altro, indirizzati al recupero energetico.
Per saperne di più: http://bit.ly/1F7BOgJ

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here