Una giacca da uomo a ridotto impatto ambientale

HePer essere competitivi dobbiamo trarre il massimo dalle nostre risorse, reimmettendole nel ciclo produttivo invece di collocarle tra i rifiuti. Questo è il pensiero alla base di un progetto pionieristico che ha unito RadiciGroup, Eurojersey e Herno che hanno mappato l’impatto ambientale di una giacca da uomo Herno in tutte le fasi del suo processo produttivo (dal cosiddetto “monte” con le materie prime, alla produzione con polimerizzazione, filatura, tessuto e confezionamento), e deciso di fare dell’impegno di sostenibilità un argomento di competitività ed economia circolare. La partnership nasce ben prima della legge n.221 del 28 dicembre 2015, che disciplina le disposizioni in materia ambientale per promuovere misure “green economy” e contenere l’uso eccessivo di risorse naturali.  Lo schema nazionale volontario per l’etichettatura “Made Green in Italy” adotta la metodologia per la determinazione dell’impronta ambientale dei prodotti PEF – Product Environmental Footprint.

La metodologia PEF valuta le performance ambientali dell’intero ciclo produttivo. Il progetto ha consentito alla filiera produttiva di: identificare il valore del Made in Italy dal filato all’armadio del consumatore, passando per tutta la filiera di produzione; identificare il capo finale Herno come 100% Made in Italy; dichiarare le prestazioni ambientali del capo al consumatore finale; confermare la leadership italiana dell’innovazione tecnologica nel settore tessile.

Tra i risultati più esplicativi ricordiamo: water resource depletion (impoverimento risorse idriche) contributo giacca  inferiore al 0,4% rispetto all’indicatore riferito ai consumi di un cittadino europeo in un anno; rispetto ad un capo realizzato in Cina, circa le emissioni di CO2, risalta il 92% di CO2 di impatto cinese rispetto a quello italiano; il COMIL (costo per l’ambiente) della giacca fatta in Cina è pari a 5,22 euro vs 1,97 euro se fatta in Italia (la giacca in Cina può costare di meno come produzione, ma costa molto di più per l’ambiente: 165% in più rispetto alla giacca fatta in Italia).

Il capo Herno made in Green vanta caratteristiche finali quali: traspirabilità, confortevolezza, indeformabilità, no pilling, no pieghe, è più longevo nel tempo, no stiratura, easy care sul lavaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here