Un museo dell’arte della lana ridà vita all’ex lanificio di Stia

In questo post vi suggeriamo una visita al Museo dell’Arte della Lana.

l Museo dell’Arte della Lana è ubicato nel complesso dell’ex lanificio di Stia (Arezzo), in Casentino, restaurato dopo decenni di abbandono.
Dalla metà dell’Ottocento agli anni Cinquanta del XX secolo il lanificio di Stia è stato il perno attorno a cui ruotava l’economia della zona; nei primi decenni del Novecento era uno dei principali lanifici italiani.
Ora questo spazio ha ripreso vita non più come luogo di produzione ma come centro di diffusione della cultura del tessile propria di questo territorio.
Oltre a rappresentare la memoria storica dell’attività del lanificio, questo museo vuole essere un luogo vivo, un’esperienza per il visitatore che può toccare, annusare, ascoltare, imparare, provando in prima persona, la manualità di alcuni gesti propri dell’arte della lana.

La visita si articola nelle seguenti sezioni:

•  Un’arte antica quanto l’uomo
•  La natura e le fibre
•  L’Arte della lana: la lavorazione artigianale della lana
•  Il lanificio di Stia
•  La lavorazione industriale della lana

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati