Un accordo per la formazione in Giordania

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, a causa del crescente livello di disoccupazione in Giordania, che ha toccato quota 13.1% nel 2011, il Paese ha intrapreso alcune misure per la formazione di addetti specializzati da impiegare nell’industria dell’abbigliamento. Saranno 575 i disoccupati che parteciperanno al programma di formazione previsto da un accordo tra Ministero del Lavoro, King Abdullah Fund for Development, Jordan Enterprise Development Corporation (JEDCO) e Shanin Garment Factory. Alla fine del progetto l’azienda potrà quindi disporre di personale specializzato per l’apertura di nuovi stabilimenti nelle città di Karak e Azraq, nel sud della Giordania. Il governo contribuirà al pagamento del salario degli addetti durante i 18 mesi di formazione occupandosi al contempo della supervisione e del rispetto degli accordi previsti per assicurare il successo dell’operazione che aiuterà in modo particolare i giovani che faticano a inserirsi nel mondo del lavoro senza un’adeguata formazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here