a cura di Avv. Gianluigi Fioriglio – Dott.ssa Myriam Mazzonetto
www.fclex.it

Numerosi marchi della moda stanno introducendo il servizio di “Try before you buy” (“c.d. TBYB”, dall’inglese letteralmente “Provare prima di acquistare”) a favore dei clienti che acquistano capi di abbigliamento e accessori direttamente on-line.

Si tratta di un servizio innovativo, che consente di provare direttamente a casa propria i prodotti scelti prima di procedere all’acquisto definitivo, con l’opzione di restituirli attraverso una procedura agevole e senza costi aggiuntivi, qualora invece non siano soddisfacenti. Tutto ciò senza attendere, quindi, il tempo necessario per processare la richiesta di restituzione al fine di vedersi riaccreditate le somme spese, come accade invece ora per la gestione dei resi.

TBYB, potenzialità e rischi

Le aziende auspicano, in questo modo, di incrementare le vendite e il fatturato, prevedendo che il consumatore medio sarà più incentivato a finalizzare l’acquisto di prodotti che già sono nella sua disponibilità. Tuttavia, sembra che le aziende non abbiano ancora preso nella giusta considerazione anche i costi di ritorno che dovranno sostenere, ad esempio per l’adeguamento delle piattaforme on-line di vendita, nonché per le spese di restituzione che i consumatori si aspettano non saranno a loro carico.

È evidente, pertanto, che solo attraverso una giusta preparazione tecnologica e di business le aziende potranno sfruttare al meglio le potenzialità di questo nuovo servizio.

Vuoi saperne di più?

Lo Studio Legale Associato Fioriglio-Croari è stato fondato dagli Avvocati Gianluigi Fioriglio e Giuseppe Croari, giuristi estremamente specializzati in diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie.Lo Studio opera principalmente nel settore dell’Information Technology, del diritto del lavoro, della proprietà intellettuale e industriale nonché della fashion industry.Oggi ogni azienda deve confrontarsi con le sfide del web e della tecnologia, ma tali sfide possono essere vinte solo affidandosi a professionisti realmente esperti nel settore.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here