Taglio su vetro e doppia lama per una maggiore precisione

taglio CrystalBierrebi ha sviluppato una macchina da taglio che non necessita di aspirazione, utilizzando un sistema innovativo a doppia lama che taglia imprimendo una pressione, senza intaccare le fibre. Crystal è pensata per ottimizzare le fasi di taglio nelle produzioni di tipo sartoriale, nei campi dei prototipi e delle mini-serie. L’innovativo sistema di trattenimento mediante barra di ionizzazione facilita l’accoppiamento con la carta per le istruzioni di taglio. Il piano di vetro offre la massima planarità e la minore usura. Il taglio a “doppia lama” è brevettato. Il taglio è garantito da due lame che separano il materiale per pressione, garantendo un taglio perfetto, senza forzare le fibre nel tirare i fili del tessuto. La macchina taglia la maggior parte dei materiali naturali e sintetici nei diversi settori d’applicazione con una precisione di posizionamento medio: +/- 0,1 mm. È inoltre dotata di fori con sonotrodo ultrasonico (accessorio). È possibile il taglio delle varie tipologie di carta: bianca, riciclata, adesivata, nelle varie grammature standard.

Il taglio del tessuto senza esigenza d’aspirazione consente una drastica riduzione dei consumi energetici. Il trattenimento è potenziato per tessuti speciali e il piano di taglio è in vetro speciale.

I costi di esercizio si riducono perché si elimina la plastica come materiale di consumo, l’uso di carta come materiale di consumo diventa facoltativo, non c’è obbligo di smaltimento differenziato. Il piano di cristallo, a bassissima usura, facilita la stesura e la raccolta. La struttura di componenti meccanici è minima così come il costo di manutenzione. I consumi energetici sono analoghi a quelli di un personal computer. L’associazione ISO e HPGL permette di non eseguire le “mascherine”.

Crystal vanta inoltre un’interfaccia utente semplificata:
  • touch screen a onda acustica superficiale;
  • software proprietario di estrema semplicità e rapidità d’uso per l’operatore;
  • importazione piazzati in ISO e in HPGL;
  • associazione piazzati ISO con HPGL; pannello di funzioni operative attivo durante il taglio;
  • rapporti riepilogativi del lavoro svolto per valutazioni produttive e statistiche;
  • gestione tacche (a T, a V, a rondine);
  • gestione automatica e manuale del percorso di taglio;
  • librerie di sequenze di taglio ottimizzate;
  • 1 porta di rete ethernet, 2 porte USB.

Il sistema è a norma secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE e Compatibilità Elettromagnetica 2004/1 08/CE. Il sistema di sicurezza della macchina utilizza inoltre la più recente tecnologia di rilevazione tramite scanner attivo, per il controllo presenze nell’area operativa.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati