Sulle spiagge del 2015

Rochas5102Le tendenze beachwear per il 2015? Per Alessandro Legnaioli, presidente di Mare D’Amare, ampio spazio sarà dato alle culotte contenitive, ai reggiseni a fascia, ai tagli al vivo e agli slip a vita alta, e gli accessori giocheranno un ruolo dominante.

Secondo le directions definite dal guru anglo-indiano David Shah, le tendenze colore della moda mare estate 2015 si possono riassumere in quattro grandi temi. Il primo, più audace, è riferito alle geometrie vintage anni Cinquanta con effetti optical tridimensionali e tagli retrò, uno sguardo indietro ma con una vestibilità più moderna.

Ritratti_mìMilano_mare1906Il secondo tema invece gira attorno al mondo delle stampe tropicali, con fioriture esotiche, stampe animalier e piumate. La prossima estate infatti ci si attende un massiccio ritorno della stampa che fino a quest’anno è stata sovrastata dal tessuto unito. Come terzo tema trovano spazio le laminature (già molto richieste e vendute) che donano al costume un effetto high tech, con l’inserimento di accessori termosaldati, texture metalliche e geologiche ed effetti di ossidazioni. Infine, come quarto tema, c’è tutto il mondo del beachwear di derivazione sportiva, ovvero lo swimwear, costumi che traggono ispirazione dai modelli usati nelle prestazioni sportive ma rielaborati in chiave moderna.

Nell’estate 2015 il mondo “fuor d’acqua” prenderà piede con kaftani, i poncho, i parei di tutti i tipi e i miniabitini di ispirazione amalfitana “che si imporranno anche in virtù del diverso approccio alla spiaggia, un trend che porta oggi sempre più verso gli happy hour “pieds dans l’eau”, le feste in barca o a bordo piscina”, aggiunge Alessandro Legnaioli.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati