Sicurezza macchine: un convegno per esportare in Russia

Federmacchine organizza per giovedì 11 luglio il convegno “Sicurezza delle macchine. Nuovi regolamenti tecnici per esportare macchine in Russia. Novità sugli equipaggiamenti elettrici delle macchine” presso la sede di Federmacchine, viale Fulvio Testi 128 20092 Cinisello Balsamo, Milano.

Obiettivo di questo incontro annuale con i costruttori è quello di informare le imprese delle novità normative, con particolare attenzione alle norme sulla sicurezza degli equipaggiamenti elettrici delle macchine.

Nell’occasione verranno inoltre discussi i nuovi Regolamenti Tecnici obbligatori dal 2013 nell’Unione Doganale Russia, Bielorussia e Kazakistan. I nuovi regolamenti cambiano in modo sostanziale il sistema di certificazione dei prodotti negli stati dell’Unione Doganale e richiedono ai costruttori di macchine un adeguamento ai nuovi requisiti e ai nuovi schemi di certificazione / dichiarazione della conformità. L’incontro sarà pertanto un utile occasione di aggiornamento tecnico-normativo e di confronto su alcune tematiche importanti che coinvolgono l’esportazione delle macchine industriali in Paesi di grande interesse commerciale.

Programma

13.30

Registrazione partecipanti

14.00

Benvenuto e introduzione all’incontro

Bruno Maiocchi, coordinatore Gruppo Tecnico FEDERMACCHINE

14.10

I nuovi Regolamenti tecnici obbligatori in vigore dal 2013 per esportare macchine in Russia, Bielorussia e Kazakistan

Analisi degli aspetti applicativi e innovativi più rilevanti

Matteo Marconi, A.C. & E.

15.10

Dibattito

15.30

Aspetti applicativi e innovativi più rilevanti nelle norme tecniche:

aggiornamento sulle norme di maggior interesse in campo elettrico

Federico Dosio, consulente FEDERMACCHINE per la normativa sugli equipaggiamenti elettrici

16.45

Dibattito e chiusura lavori

Per partecipare gratuitamente al convegno riservato alle imprese aderenti alle associazioni di Federmacchine, è necessario inviare la scheda di partecipazione via e-mail a tech.dept@ucimu.it o via fax al numero 02 26255.281

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here