Savio sigla il contratto per l’acquisizione di Mesdan

Savio Macchine Tessili S.p.a. ha reso nota la firma del contratto di acquisizione del pacchetto di controllo della società Mesdan S.p.a, con il supporto dell’azionista di maggioranza Alpha.

Con questa operazione, da oltre 20 milioni di euro, Savio aggrega nel suo gruppo un’azienda leader nel settore dei dispositivi per la giunzione del filato e delle strumentazioni per laboratori tessili.

Con un fatturato 2011 di 460 milioni di euro e 1469 dipendenti nel mondo, il gruppo Savio, fondato nel 1911 e con sede a Pordenone, è il leader nel settore delle macchine tessili per il finissaggio e nei sistemi di controllo della qualità dei filati con società e stabilimenti in Italia, Svizzera, Belgio, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Cina e India.

L’acquisizione rappresenta per Savio un ulteriore passo per lo sviluppo di un gruppo focalizzato sull’alta tecnologia e su soluzioni di eccellenza per il tessile.

Con un fatturato 2011 vicino ai 40 milioni di euro e 84 dipendenti, Mesdan Spa, fondata nel 1952 con sede a Raffa di Puegnago (BS), vanta una posizione di leadership nella produzione di dispositivi splicer grazie alla titolarità di numerosi brevetti nel campo della giunzione ad aria ed acqua; inoltre Mesdan ha anche diversificato l’attività entrando nel business della strumentazione per il laboratorio tessile per far fronte alla crescente attenzione del mercato verso il controllo e la garanzia di Qualità.

Mesdan, presente direttamente in Cina con una joint-venture e in India con una controllata, manterrà tutta la sua autonomia nei mercati e con i clienti in linea con la filosofia del gruppo Savio.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here