OBEM: Impianti di tintura completamente robotizzati

OBEM SpA è stata fondata nel 1946 a Biella, distretto tessile del Nord Italia conosciuto in tutto il mondo per l’alta concentrazione di produttori di filati, tessuti e capi di altissima qualità. Qui l’azienda è cresciuta, producendo macchinario tessile, principalmente per trattamenti di vaporizzazione e tintura fibre, filati o tessuti.

Il raggiungimento di alti risultati qualitativi delle macchine è sempre stato il principale  obiettivo dell’azienda. Negli ultimi 20 anni sono stati compiuti notevoli sforzi per equipaggiare gli impianti OBEM con un elevato grado di automazione ed in molti casi anche di robotizzazione.

OBEM, 70 anni di successi

Finora l’impresa di Biella ha installato circa 6.000 apparecchi nei 5 continenti, per trattare ogni tipo di fibra e confezione. Nel 1986 è stato allestito in USA il primo impianto robotizzato per tintura rocche e da allora la robotizzazione è stata adottata per tutti i tipi di macchinari di produzione OBEM.

Dopo circa 30 anni di esperienza in questo campo, l’azienda ha 56 impianti robotizzati in funzione in ogni importante area tessile come: Europa, USA, Cina, Taiwan, Giappone, Corea del Sud, India e Brasile.

Questi impianti, che possono lavorare con un ristretto numero di operatori, come uno o due per turno, sono stati sviluppati per lana, cotone, acrilico, poliestere, viscosa ecc.

Tutti gli apparecchi e software sono prodotti nello stabilimento di Biella,  pertanto i clienti di OBEM sono seguiti dall’Italia per qualsiasi necessità inerente a macchinari di tintura o robots.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here