Una vera rivoluzione che si pone come una soluzione davvero sostenibile per tutti, a cominciare dal pianeta. L’intento dell’azienda Organic Basics è di lanciare sul mercato un prodotto ecofriendly, in quanto i capi sono realizzati in nylon riciclato, un tessuto traspirante, e trattati con Polygiene, una tecnologia per il controllo permanente degli odori che protegge i capi dalla formazione di emanazioni sgradevoli. Una formulazione anti germi che rappresenta l’evoluzione di un prodotto precedente che utilizzava allo stesso modo il cloruro di argento come antibatterico.

La mutanda che non si lava ecofriendly

Movimenti quindi comodi, ideali per chi viaggia molto e per diversi giorni e ovviamente per gli sportivi. Un intimo che riduce il suo impatto ambientale proprio perché non ha bisogno di essere lavato frequentemente – che quindi consuma meno acqua ed energia – e che non necessita nemmeno di essere stirato o disinfettato.

L’idea di fondo

Alla base di tutto c’è la consapevolezza che lavaggio e asciugatura siano responsabili dell’impatto ambientale di un capo di abbigliamento. E che la creazione della sostenibilità nella fase consumer sia necessaria e uno degli obiettivi di questo progetto. Dopo un intero anno di ricerche, SilverTech è stata la risposta: filando fili d’argento in modo sostenibile direttamente nella fibra di cotone biologico certificato GOTS, è nata questa linea di biancheria intima, calze e magliette termoregolabili, antibatteriche e inodori, che possono essere indossate più a lungo prima di lavarle. Perché un lavaggio meno frequente non solo porta a un risparmio di tempo e denaro per il consumatore, ma riduce il consumo di acqua ed energia e contribuisce a prolungare la durata dei capi. La sostenibilità quindi al centro di tutto perché l’abbigliamento che non dura non è moda sostenibile.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here