Le tecnologie italiane per il tessile innovativo in scena a Francoforte

Alla prossima edizione di Techtextil, che si svolgerà a Francoforte dall’11 al 13 giugno 2013, le aziende meccanotessili italiane saranno circa 40. Tredici di queste aziende esporranno presso il Meeting Point Italia, lo spazio espositivo realizzato da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e da ACIMIT, l’Associazione dei Costruttori Italiani di Macchinario Tessile (Hall 3.0, Stand B08).

Le aziende espositrici nel Meeting Point ICE-ACIMIT sono le seguenti: Bianco, Bombi, Bonino, Corino, Dell’orco, Errebi, Ferraro, Gemata, Ramina, Ratti, Saspe, Stalam, Smit. I tessili tecnici e i nontessuti acquistano sempre maggiore rilevanza nel panorama mondiale del settore tessile. In alcuni Paesi avanzati il tessile tecnico è rimasto l’unico driver di crescita per l’industria tessile locale. I tassi di crescita del comparto sono da anni a due cifre. Alla base del fronte sviluppo del settore c’è l’innovazione, che rappresenta il filo che unisce le aziende tessili impegnate in questa nicchia di mercato ed i fornitori di tecnologia. “Oggi il meccanotessile italiano è fortemente impegnato a supportare le aziende che producono tessili tecnici ed innovativi nello sviluppo di nuovi prodotti, spiega Salmoiraghi, Presidente di ACIMIT. La versatilità e il rapido adattamento alle necessità del mercato caratterizzano da sempre la tecnologia italiana. E’ per questo che a Francoforte ancora una volta i costruttori italiani saranno protagonisti”.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati