Le nuove idee di RES per i materiali accoppiati

In occasione della prossima edizione di Première Vision a Parigi (dal 19 al 21 settembre 2012), RES presenterà le ultime novità nell’ambito degli accoppiati, frutto della continua attività di ricerca svolta dall’azienda, a partire dai prodotti realizzati grazie alle nanotecnologie.

Fondata oltre cinquant’anni fa a Preganziol, in provincia di Treviso, RES è infatti cresciuta rapidamente, proprio grazie all’attenzione dedicata alla ricerca di sempre nuove soluzioni. Oggi i suoi prodotti accoppiati realizzati con l’uso di tecnologie avanzate si prestano all’utilizzo nei campi più disparati: dall’abbigliamento fashion allo sportswear, all’abbigliamento protettivo; dagli accessori alle calzature; e poi arredamento o applicazioni specialistiche, come l’automotive o il medicale.

Tra le novità di RES troveremo anche esempi dell’attenzione alle soluzioni creative proposte da giovani ricercatori e stilisti. Da anni infatti RES collabora con il Laboratorio Moda del Politecnico di Milano e nello stand parigino saranno esposti i capi della collezione “scuba-chic” realizzata con il neoprene RES da Kelly (al secolo Luciana Grimaldi) per la sua tesi di laurea al Fashion Institute di New York.

RES si avvicinerà anche al mondo degli accessori con la collezione di borse in neoprene e altri materiali rigidi, accoppiati con tessuti che esprimono i temi di tendenza, dal pizzo all’animalier.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati