Le basi materiali della moda sostenibile a convegno presso l’Università Cattolica di Milano

Si terrà venerdì 19 giugno 2015, ore 9,00 -13,00 presso l’Università Cattolica di Milano, “Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile”. Il convegno si svolge nell’ambito dell’iniziativa “Fashion Tales 2015. Feeding the imaginary” promossa dal centro di ricerca ModaCult e patrocinato dal Comune di Milano, che quest’anno tratta il tema della rivoluzione sostenibile nella filiera produttiva della moda, in linea con la filosofia di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”.
La moda sostenibile non può esistere senza materiali sostenibili pensati e prodotti da aziende che hanno fatto dell’impegno ecologico e sociale un argomento di competitività.
Ed ecco i protagonisti della sessione Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile curata da Blumine/sustainability-lab, partner tecnico dell’iniziativa.

Introdotti e coordinati da Marco Ricchetti (Blumine/sustainability-lab) racconteranno l’esperienza di cultura della sostenibilità in azienda:

– Filippo Servalli, Corporate Marketing Manager, Radici Group spa

– Gigi Caccia, CEO, Italdenim spa

– Alfonso Saibene Canepa, Supply Chain & Sustainability Director, Canepa spa,

– Gaetano Lanfranchi, CEO, Lanfranchi spa

– Giuseppe Miroglio, CEO, Miroglio Group

– Tony Sadownichick, Head of Investigations, Greenpeace International

Sarà presente anche l’assessore al Comune di Milano Cristina Tajani.

Per informazioni e iscrizioni: tessutisostenibili@blumine.it http://www.sustainability-lab.net

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati