La lana, una fibra polivalente

E’ ormai alle porte il congresso “Excellence in manufacturing – Heritage for the future” che IWTO, International Wool Textile Organisation, organizza a Biella dal 12 al 14 giugno. Giunto all’82° edizione, il Congresso IWTO, oltre a essere un importante momento di incontro tra gli operatori della filiera, si apre agli stakeholder di settore e alla stampa con “FROM FARM TO FASHION. The wool supply chain and the consumer”, un focus innovativo e dinamico organizzato in collaborazione con The Woolmark Company per centrare l’attenzione sulla necessità di avere consumatori maggiormente informati sul prodotto lana e riflettere sul ruolo che il retail e il design hanno nel processo di informazione, in programma il 14 giugno.

La lana sarà quindi al centro del dibattito internazionale. Tra le proprietà poco note ma fortemente caratterizzanti di questa fibra, vi è la grande capacità traspirante, che la differenzia della maggior parte degli altri filati. Questo vuol dire che la sua particolare struttura cellulare permette una vera e propria respirazione, bilanciando la temperatura corporea. Senza dimenticare che, essendo una fibra naturale, è totalmente ecologica e assorbe il carbonio atmosferico.

Proprio questa naturalità la rende sicura e confortevole, adatta al contatto diretto della pelle dei bambini. La sua naturale leggerezza e la capacità di controllare la dispersione dell’umidità regalano un comfort maggiore rispetto ad altre fibre. La lana, infatti, funge da perfetto isolante naturale, e regola costantemente la temperatura dei nostri bambini, dando calore in inverno e freschezza in estate. Indossare la lana d’estate comporta anche vantaggi in termini di salute e sicurezza: infatti, la lana protegge dai raggi UV, in quanto molto resistente alle alte temperature. La
lana aiuta, quindi, a proteggere dai rischi derivanti dall’esposizione ai raggi solari, con una capacità di protezione superiore al fattore 30.

La polivalenza della lana si esprime nella capacità di essere adatta a molteplici usi per il prodotto finito, dall’abbigliamento quotidiano fino a quello per lo sport: è una fibra dalle performance naturali che si adatta al calore corporeo e fornisce un microclima in grado di assicurare sempre la giusta temperatura, evitando la sensazione di caldo eccessivo e permettendo la gestione della traspirazione. La lana assorbe il sudore che si crea durante uno sforzo e lo rilascia sottoforma di vapore acqueo, assicurando così una pelle sempre asciutta. La naturale elasticità della lana, estendibile fino al 30% senza danneggiarsi, la rende quindi particolarmente adatta all’uso sportivo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here