Avv. Gianluigi Fioriglio – Dott.ssa Myriam Mazzonetto
www.fclex.it

Il mercato globale della moda è interessato, negli ultimi anni, da un sempre maggiore interesse verso i tessuti biologici. Gli acquirenti sono, infatti, sempre più consapevoli e orientati verso dei prodotti in grado di fornire adeguate garanzie in termini di tutela della salute, sostenibilità ambientale ed equità sociale.

Proprio per rispondere all’aumento della domanda di capi d’abbigliamento ed accessori realizzati con fibre tessili biologiche, è stato recentemente registrato un apposito marchio europeo per la certificazione dei tessuti biologici: il Global Organic Textile Standard (G.O.T.S.).

In particolare, per poter ottenere questa certificazione, un tessuto dovrà essere prodotto nel rispetto di determinati standard, già a partire dalla fase della semina e della coltivazione (si pensi alle piante di cotone), che dovrà avvenire senza l’impiego di agenti chimici tossici, passando per quella di lavorazione, al confezionamento dell’abito, da effettuarsi nel rispetto di rigorosi canoni di etica e sostenibilità sociale a favore dei lavoratori, e fino ad arrivare alle fasi conclusive di etichettatura e di distribuzione del prodotto finito.

Appare evidente che l’introduzione di questo marchio costituisce un importante passo in avanti nella direzione di una certificazione sicura, effettiva e trasparente dei tessuti biologici, nell’attesa che le istituzioni europee intervengano dettando un preciso e completo quadro normativo in materia, in linea con le norme già in vigore per il settore agroalimentare biologico.

Vuoi saperne di più?

Lo Studio Legale Associato Fioriglio-Croari è stato fondato dagli Avvocati Gianluigi Fioriglio e Giuseppe Croari, giuristi estremamente specializzati in diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie.Lo Studio opera principalmente nel settore dell’Information Technology, del diritto del lavoro, della proprietà intellettuale e industriale nonché della fashion industry. Oggi ogni azienda deve confrontarsi con le sfide del web e della tecnologia, ma tali sfide possono essere vinte solo affidandosi a professionisti realmente esperti nel settore.

CONDIVIDI

1 commento

  1. Buon giorno! Stavo cercando un documento che elencasse quali sono le certificazioni necessarie per i tessuti utilizzati nel tessile per neonati.
    Ho la certezza che l’oeko-tex 100 sia tra queste ma mi chiedevo se anche la G.O.T.S. fosse ritenuta sufficente.

    Grazie per la vostra attenzione!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here