ITMA ASIA

Questa settimana a Shanghai sta avendo luogo la sesta edizione di ITMA ASIA + CITME, la principale manifestazione fieristica asiatica dedicata alle macchine tessili che dal 2008 si svolge ogni due anni in Cina. La tecnologia italiana è ancora una volta tra i protagonisti con soluzioni innovative e sostenibili.

L’unione dell’esibizione ITMA e di CITME, il più importante evento legato al settore tessile in Cina, ha permesso di dar vita a un’unica grande manifestazione di alta qualità: la manifestazione ha il sostegno di CEMATEX (Comitato Europeo di costruttori di macchine tessili), di CTMA (China Textile Machinery Association) e di JTMA (Japan Textile Machinery Association).

Italia a ITMA ASIA + CITME 2018

Alla fiera sono presenti circa 130 aziende italiane espositrici. Con una superficie occupata di circa 6.300 metri quadrati, l’Italia è uno dei principali Paesi espositori presenti alla manifestazione, come già avvenuto nelle edizioni precedenti.

L’Asia rappresenta la principale destinazione per i costruttori italiani del settore. Nella prima metà del 2018 il 46% dell’export italiano di macchine tessili si è diretto in Asia, contro il 37% assorbito dai Paesi europei e il 12% diretto verso il continente americano.

La Cina, invece, è il primo mercato estero per l’industria italiana delle macchine tessili: le esportazioni italiane dirette sul mercato cinese rappresentano il 16% del totale export del settore. Le altre maggiori destinazioni dell’area asiatica per le aziende italiane risultano essere India, Bangladesh e Pakistan.

«Le prospettive per il mercato cinese restano positive, nonostante la domanda di macchinario estero da parte delle aziende tessili locali abbia registrato una frenata in questa prima metà dell’anno» afferma il Presidente di ACIMIT, Alessandro Zucchi. «La fiducia che i nostri costruttori ripongono nella Cina è testimoniata dai tanti espositori italiani presenti a Shanghai».

La richiesta di macchinario in Cina riguarda soprattutto tecnologie in grado di coniugare risparmio nei costi di produzione e attenzione al rispetto dell’ambiente. Il settore tessile cinese è altrettanto sensibile a soluzioni innovative in grado di rispondere alle richieste del mercato, cioè rapido time to market e produzione just in time.

Qui l’elenco completo degli espositori.

A ITMA ASIA + CITME una sessantina di aziende italiane presentano la loro offerta tecnologica all’interno del National Sector Groups, organizzati con il supporto di ICE Agenzia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here