Il ricamo moderno è con il laser

Negli ultimi anni la tecnologia laser è stata utilizzata su moltissimi prodotti con ottimi effetti e con diversi tipi di materiale, dando inizio ad un trend di richieste che è destinato ad aumentare. Per far fronte a questa pressante richiesta del mercato, Studio Auriga ha ideato, in collaborazione con Tajima e Seit, una macchina da ricamo sulla quale sono installate direttamente una, o più, sorgenti laser. Questo consente di eseguire, con un unico macchinario, ricami ed applicazioni laser con risparmio di tempi e costi, e con maggiore qualità e produttività.

Le sorgenti utilizzate possono essere da 10 o da 30 Watt. La prima è indicata per lavorazioni su tutti i tipi di materiali, anche i più fini come tulle e voile; la seconda, invece, è appositamente utilizzata per lavorazioni interamente su pelle o materiali simili, per la creazione di  borse, scarpe, cinture, giacche ecc.

Il sistema di raffreddamento per le due sorgenti è diversificato, la sorgente da 10 Watt è raffreddata ad aria, mentre quella da 30 Watt utilizza il sistema Chiller, che raffredda le sorgenti tramite liquidi. Il sistema d’aspirazione, invece, è comune per entrambe le potenze; avviene sia al livello superiore che a quello inferiore, ed è gestito da Inverter, un dispositivo elettronico che regola la potenza d’aspirazione in base alle diverse necessità.

La macchina, completa anche di software Pulse, viene venduta in una gamma di modelli che va dalla 2 alla 12 teste.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati