Modello SP 1600 di Martin Group

Martin Group, azienda italiana specializzata nella produzione di macchine termoadesivatrici e per termostampa, ha introdotto il modulo SP 1600 da abbinare, in particolare, al modello OPEN TOP 160/180 oppure X1600. Si tratta di un sistema modulare, completamente elettronico, di svolgimento e riavvolgimento dell’intera pezza di tessuto. È particolarmente utile nel caso in cui si debba effettuare il decatissaggio del tessuto prima della termoadesivazione, oppure nel caso si abbia l’esigenza di termoadesivare l’intera pezza di tessuto prima del taglio. Spesso il processo di decatizzazione e la termoadesivatura in pezza vengono effettuati dal produttore dei tessuti o da laboratori specializzati. Questo accessorio consente all’utilizzatore di effettuare entrambe le lavorazioni in proprio, economizzando sul costo dei tessuti. Dà inoltre la possibilità di decatizzare anche quei tessuti che, per motivi di ritiro, non possono essere lavorati in modo tradizionale. Il servizio offerto ai propri clienti, con questo tipo di attrezzatura risulta di gran lunga più completo e competitivo.

Le specifiche del modulo SP 1600

Un PLC gestisce tutte le funzioni, sincronizzando anche la velocità dello svolgimento in base alla velocità impostata sull’adesivatrice, controllando anche l’allineamento cimose. Il modulo SP 1600 è posto su ruote e quindi facilmente amovibile: così si può utilizzare l’adesivatrice, la OPEN TOP 160/180 oppure X 1600, in modo tradizionale semplicemente allontanando il modulo SP 1600. La OPEN TOP 160/180 o X1600 può essere configurata in versione EXIT (con nastro di uscita posteriore), in versione RETURN (con nastro di ritorno anteriore) e in versione PILER (con impilatore completamente automatico da una a cinque corsie di scarico).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here