I risultati di Levi’s nel primo trimestre

Levi Strauss & Co. (LS&Co.) ha reso noti i risultati del primo trimestre del 2012, chiuso il 26 febbraio scorso. Il fatturato ha segnato 2012 un aumento del 4% con un fatturato di 1.16 miliardi di dollari. Nonostante le difficoltà causate dall’aumento dei prezzi del cotone, l’utile netto per la società nel primo trimestre è stato pari a 49 milioni di dollari, contro i 41 milioni dello stesso periodo nel 2011. Per Chip Bergh, presidente e CEO, le condizioni restano difficili in alcune parti del mondo, ma l’obiettivo di Levi’s per il resto dell’anno sarà guidare la crescita attraverso i pilastri fondamentali del marchio. In crescita l’America, il principale mercato per Levi’s, con un fatturato di 647 milioni di dollari (+ 9%) e l’Asia con 228 milioni (+5%), dove il parziale decremento dei volumi è stato bilanciato dall’aumento dei prezzi, in calo l’Europa con 289 milioni di ricavi (-7%).

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati