Fiorucci ospite d’onore a Filo

    L’ospite d’onore della 37ª edizione di FILO, salone internazionale di fibre e filati organizzato da AssoServizi Biella, sarà Elio Fiorucci.

    L’imprenditore-stilista parteciperà infatti alla tavola rotonda di inaugurazione della fiera, fissata per il 7 marzo alle ore 11.30 al Centro Congressi delle Stelline di Milano.

    A introdurre il tema dell’incontro – “Giochi di abilità” – sarà Marilena Bolli, presidente dell’Unione Industriale Biellese. Il tema è stato scelto per sottolineare l’abilità degli imprenditori del made in Italy, da sempre promotori di eccellenza, qualità ed eleganza nel mondo. Nella convinzione, già manifestatasi nella scorsa edizione di FILO, che anche nella moda è tempo di lasciare gli eccessi di cattivo gusto e di tornare a uno stile bon-ton, re-interpretando e ri-pensando il “classico”.

    Compito di Elio Fiorucci sarà raccontare il suo eccezionale percorso all’interno della moda italiana. Precursore, innovatore, stilista, imprenditore, talent scout: nelle sue molte sfaccettature, l’attività di Fiorucci è sempre stata improntata all’eccellenza e alla passione per la ricerca di nuovi stili e una nuova definizione di eleganza.

    Dalla moda al design: il concetto di qualità e di eleganza muta forse, tra i due settori, nelle forme e nei materiali, ma non nella sua essenza. Ne parlerà Roberto Dulio, docente di storia dell’architettura contemporanea al Politecnico di Milano.

    Ivan Damiano Rota, invece, leggerà il mondo della moda italiana con le due lenti dettate dalla sua esperienza professionale: da una parte è infatti il braccio destro di Lorenzo Riva, un maestro di stile in tutto il mondo; dall’altro è un giornalista di costume che segue in particolare le “celebrities” nostrane: il “neo-classico” avrà conquistato anche loro?

    Lo spirito creativo non è però appannaggio solo di stilisti e designer. Lo si ritrova  nel lavoro quotidiano e nella passione per l’eccellenza  di ogni “grande” imprenditore: un concetto perfettamente illustrato dal libro  Human Spirits e cultura d’impresa, promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese e dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Piemonte e presentato a FILO da Alessandro Ciccioni, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here