Dal Canada a Prato per il tessile tecnico

IMG_1446Grazie al supporto di Toscana Promozione nell’ambito delle iniziative intraprese da Next Technology Tecnotessile, soggetto capofila del Polo dell’Innovazione del sistema Moda OTIR2020, per l’accrescimento del patrimonio di conoscenze e delle opportunità delle imprese, il 25 settembre 2014 si è svolto a Prato presso la sede di Next Technology Tecnotessile un incontro con due esponenti di fama internazionale nel campo del tessile tecnico e delle applicazioni avanzate del tessile, Jacek Mlynarek, Amministratore Delegato di CTT GROUP e Robert Bélanger, Presidente del CdA di CTT e Presidente e imprenditore dell’azienda Belt-Tech ProductsAll’evento hanno partecipato alcune delle imprese più rilevanti del distretto industriale pratese del settore tessile e meccano-tessile aderenti a OTIR2020.

Il CTT è un centro per il trasferimento tecnologico specializzato nella ricerca, sviluppo e sperimentazione di tessili tecnici e protettivi, e materiali avanzati a base tessile. L’azienda Belt-Tech è uno dei principali produttori di tessuti speciali per i settori automotive, aereonautica e mercati industriali in genere. Il Canada negli ultimi anni ha saputo innovare e diversificare la propria produzione tessile spostandosi su prodotti all’avanguardia per applicazioni avanzate in settori non tradizionali.

Durante l’incontro gli esperti hanno fornito la loro testimonianza sull’evoluzione e i percorsi di innovazione della realtà produttiva tessile canadese, sui traguardi ambiziosi in termini di tecnologia che sono stati raggiunti. L’evento è stato ricco di spunti e input per la veicolazione di idee innovative. Il principale elemento su cui le aziende italiane sono invitate a riflettere è la capacità di investire e reinventarsi, attraverso l’interazione con le grandi realtà produttive del settore di riferimento e l’utilizzo del proprio know-how per elaborare prodotti in grado di tenere il passo con l’evoluzione e con i bisogni del mercato. Il risultato è lo sviluppo di un’innovazione orientata al mercato che contribuisce al progresso delle aziende e del paese. Un esempio significativo di tale positivo atteggiamento, su cui si è concentrato l’incontro, è la progettazione per Ford di un innovativo sistema di cinture di sicurezza/airbag che si gonfiano in caso di incidente, ideate al fine di evitare i traumi tipici dovuti al forte impatto del corpo con il palloncino.

I due esperti sono stati inoltre a disposizione per domande e momenti di confronto sulle reciproche esperienze e possibilità di attivazione di sinergie e collaborazioni, in particolare attraverso incontri B2B.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here