Creativi olandesi in visita a Prato

Un’occasione per entrare in contatto con la forza produttiva del distretto, approfittando dell’opportunità di Pitti Uomo e della presenza a Firenze di una nutrita delegazione olandese di creativi e responsabili prodotto moda di marchi emergenti. È stato per cogliere questa opportunità che l’Ambasciata olandese, all’interno del progetto “Olandiamo in Toscana”, ha promosso due incontri per stabilire un contatto tra i creativi olandesi e le aziende moda pratesi e toscane, in vista di collaborazioni future. In questo contesto lo scorso sabato una delegazione composta da 13 operatori del mondo della moda olandese, accompagnati dal responsabile commerciale dell’Ambasciata, hanno fatto una visita nel distretto, facendo tappa a Masnada, per le confezioni, fermandosi poi a Ultra, per i tessuti e chiudendo a Filatura Giorgini per i filati. La giornata pratese si è conclusa con la visita al Museo del Tessuto.

La trasferta a Prato faceva seguito a una serata di matchmaking che si è svolta giovedì sera a Confindustria Firenze, per far conoscere i creativi e i designer olandesi con le aziende produttrici di moda e accessori dell’area fiorentina e pratese, con la finalità di dare inizio a una serie di collaborazioni. Il distretto pratese è stato presentato da Sandro Ciardi, presidente di Pratotrade.

Le iniziative sono state organizzate dall’Ambasciata olandese in collaborazione, tra gli altri, con Unione Industriale Pratese, Confindustria Toscana e la Camera di Commercio di Prato e con il contributo di European Enterprise Network.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati