Como guarda a Est: un convegno al Centro Tessile Serico

In un’Italia indebolita dalla situazione socio-economica e in un’Europa che fatica a voltare pagina, il tessile comasco, forte di un’importante esperienza maturata all’estero, guarda sempre più ai mercati emergenti, su tutti la Cina, per continuare a crescere. E’ in quest’ottica che l’Osservatorio Distretto Tessile di Como ha organizzato per giovedì 14 giugno il convegno dal titolo “Como guarda a Est: il tessile comasco alle prese con lo scenario internazionale per un nuovo posizionamento competitivo”.

Durante l’incontro, che avrà inizio alle 17.30 presso la sede del Centro Tessile Serico, in via Castelnuovo 3, a Como, svilupperà i seguenti temi:

17.45 Apertura dei lavori (Giuseppe Taiana, Amministratore Delegato Centro Tessile Serico)

17.50 Introduzione (Massimo Trabattoni, vice presidente Gruppo Filiera Tessile di Confindustria Como)

18.00 Il tessile comasco di fronte ad un nuovo modello di crescita: riflessioni a partire dall’analisi delle performance distrettuali conseguite nel 2011 (Cecilia Gilodi, Responsabile Area Centro Studi SMI)

18.30 L’impegno di Milano Unica in Italia e all’estero per l’Industria Tessile Italiana (Silvio Albini, Presidente di Milano Unica)

18.45 Dibattito

19.30 Chiusura dei lavori

Per partecipare è necessario confermare la propria presenza entro l’8 giugno al seguente indirizzo: mailbox@textilecomo.com

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Technofashion © 2017 Tutti i diritti riservati