Alfonso Marra guida la crescita di Klopman International

Alfonso Marra, 56 anni, è il nuovo Amministratore Delegato di Klopman International srl, di proprietà indiana – MW Corp- , ma con headquarter e sito produttivo a Frosinone e uffici commerciali in tutto il Continente. L’azienda è dal 1968 leader europeo per i tessuti tecnici Protectivewear, Corporatewear e Workwear, settore quest’ultimo dove detiene la maggior quota di mercato in Europa.

In Klopman, Marra, che ha gestito la Tyrolit del Gruppo Swarovski (fatturato da 600 milioni), è stato chiamato per promuovere la crescita dell’azienda a livello mondiale.

Il primo risultato è una joint venture con una società indonesiana, attiva nel tessile, e l’avvio di un sito produttivo a Giakarta per rifornire i clienti asiatici, esportando il know how e la qualità – tutti italiani- di Klopman. La produzione è già iniziata, l’obiettivo da raggiungere entro il 2016 è produrre 15 milioni di metri l’anno per il mercato asiatico e questo- precisa Marra- “comporterà decisamente un maggior impegno italiano nella direzione tecnica e nella ricerca”.

Klopman International conta 400 dipendenti nel mondo dei quali in Italia circa 370. L’industria di Frosinone, 70mila mq complessivamente, produce ogni settimana 1 milione di metri di tessuto. I clienti Klopman sono le più grandi lavanderie industriali global service e confezionisti. L’ultimo bilancio è stato chiuso con 130 milioni di fatturato, di cui il 4% fatto in Italia.

Di origine leccese, Marra si è laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie. Ha maturato la sua storia manageriale nella realizzazione di progetti di espansione green field e nell’attività internazionale di M&A, un’esperienza che alla Facoltà di Economia dell’Università di Bologna consegna alle nuove leve con una serie annuale di lecture. Diverse le cariche istituzionali ricoperte da Marra, che è stato anche Presidente delle Associazioni Manifatturieri sia in Italia sia in Europa. ‪Alfonso Marra è sposato con tre figli, ama suonare il pianoforte e pratica lo sci e il golf.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here