A settembre torna Fimast

Torna a Brescia, dal 26 al 29 settembre, la seconda edizione di Fimast, la fiera internazionale di macchine e accessori del settore tessile che Brixia Expo ha lanciato nel panorama fieristico lo scorso 2009.

La rassegna si propone in veste rinnovata, a partire dalla segreteria organizzativa, frutto di una fattiva collaborazione tra Fiera di Brescia e la newco EXPOFAST. Un nuovo modello organizzativo, sintesi vincente del know how fieristico di Brixia Expo, della sensibilità e dello spirito imprenditoriali di EXPOFAST, che conta al proprio interno importanti nomi bresciani del distretto produttivo delle macchine per calze.

La nuova edizione si svolgerà nel padiglione 1, location più adatta alle nuove esigenze espositive del settore macchine, ma anche più adeguata ad interpretare l’auspicata crescita verso i mercati esteri. Nata nel 2009, quasi in sordina, ha dimostrato di aver le carte in regola per essere considerata una fiera di riferimento del settore meccano tessile, un appuntamento che mancava dal 2005 anno in cui si è svolta l’ultima edizione del FAST, di cui FIMAST ne è pressoché l’erede naturale.

«L’avvio di questa nuova edizione – ha affermato Marco Citterio, Amministratore Delegato BRIXIA EXPO – Fiera di Brescia – è segnato da un passaggio molto importante di valorizzazione del settore, un’azione strategica estremamente innovativa: il CONTRATTO di RETE, perfezionato da un gruppo di attori/imprenditori del settore che, nell’ottica di raggiungere gli stessi obiettivi di sviluppo e di crescita, si sono riuniti in un unico gruppo operativo che porta il nome di S.M.A.R.T.

Fimast si pone l’obiettivo di diventare una manifestazione di riferimento per le tecnologie per filatura, produzione di fibre chimiche, roccatura, torcitura, macchine ausiliarie e trecce applicate a maglierie e calzetteria, ricami, industria della confezione in genere. In mostra anche un catalogo completo di sistemi, attrezzature e prodotti per prova e misurazione da laboratorio, trasporto, movimentazione, logistica, software per disegno, elaborazione dati e produzione coloranti, prodotti chimici, prodotti per il funzionamento delle macchine e degli impianti, fibre naturali, fibre sintetiche, fibre tecniche, filati naturali. Sono presenti inoltre servizi, editoria, istituti di ricerca.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here